A Spotorno un week end di… Scienza Fantastica

Inaugurata ieri a Spotorno la 4a edizione della rassegna Scienza Fantastica che si chiuderà col week end il 31 luglio. Tra i molti appuntamenti, per sabato 30 luglio alle ore 17 presso la Piazzetta del Sorriso antistante la Biblioteca Civica Camillo Sbarbaro è previsto anche un laboratorio di fumetti per bambini sul tema della fantascienza (iscrizione gratuita ma con posti limitati fino a un massimo di 25 partecipanti: tel.019.745959).

Scienza Fantastica giunge è alla quarta edizione con ospiti di pregio, come Anselmo Roveda Gabriella Greison e Franco Malerba, primo astronauta italiano, confermando la prestigiosa presenza del MuFant, Museo del Fantastico e della Fantascienza. La rassegna gode del patrocinio prestigioso delle agenzie spaziali (Italiana ed Europea) e delle Istituzioni Regionali e Provinciali.

L’Assessore alla Cultura Gian Luca Giudice spiega così la scelta del nome della rassegna: «”Scienza Fantastica, avventure nello spazio, tempo e dimensione” è il titolo della prima rivista dedicata alla fantascienza edita in Italia nel 1952; proprio a tale rivista si ispira la rassegna spotornese, anche nella declinazione delle proposte culturali inserite nella stessa: come il periodico pubblicava racconti e romanzi di fantascienza a puntate affiancandoli a rubriche scientifiche e concorsi di scrittura per i lettori, così Scienza Fantastica coinvolge il pubblico abbinando al settore letterario e artistico, anche una nutrita parte di divulgazione scientifica».