Stavolta mia moglie mi manda a funk: musica, solidarietà e divertimento per il fine settimana loanese

Si apre all’insegna del divertimento il fine settimana a Loano con un nuovo appuntamento della rassegna musicale “Finalmente Venerdì”, organizzata dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

Venerdì 29 luglio alle ore 21.00, sul lungomare in Orto Maccagli, ospite della rassegna sarà l’ironica cover band Stavolta mia moglie mi manda a funk composta da Marco Ghini (voce), Rossano Giallombardo (chitarre), Federico Fugassa (basso/ contrabbasso), Mauro Maloberti (tastiere), Stefano lo Sardo (batteria), Nico Lo Bello (tromba/ flicorno), Raffaele Esposto (sax/ clarinetto).

La band, che ha all’attivo quattro album, presenterà il progetto musicale “Liguria Mon Amour” un divertente mix di canzoni famose rivisitate e brani di propria composizione, intramezzate da gag in cui sarà coinvolto il pubblico. A fare da filo conduttore al concerto saranno i racconti tragicomici di tanti personaggi comuni e vicende che appartengono alla quotidianità del complicato rapporto di coppia (dall’amore perduto al tradimento) e del turismo ligure, affrontati nella maniera più “creatina” possibile.

Il ricavato della vendita dei dischi della band sarà interamente devoluto all’Associazione Basta Poco Onlus, che ha creato una rete di volontari capace di assistere e orientare le persone affette da patologia oncologica in stato avanzato di malattia e la loro famiglia, in ausilio e integrazione ai servizi di struttura pubblica già esistenti sul territorio del ponente ligure.