Andora, Galleano (Bagni Marini): “basta polemiche politiche sulla pelle di chi lavora nel turismo”

Andora. “L’associazione Bagni Marini apprezza il lavoro svolto dall’Amministrazione Demichelis, che sappiamo aver profuso il massimo impegno per fare in modo che Rivieracqua risolvesse nel più breve tempo possibile le problematiche che hanno causato il divieto di balneazione, tenendoci costantemente informati sulla situazione”.

“Non è stato un periodo facile, ma non ci siamo sentiti soli”, prosegue Massimo Galleano, presidente dell’Associazione Bagni Marini di Andora: “È, invece, davvero discutibile, che per fare polemica politica si giochi sulla pelle della nostra categoria e che un problema locale, limitato ad una parte del litorale ed a poco più di una settimana, sia amplificato fino a giungere sulla prime pagine dei quotidiani, a tutto danno dell’immagine del paese. Si è rischiato di compromettere non solo i dieci giorni del divieto di balneazione, ma l’intera stagione balneare di una località che, dati Arpal Regionali alla mano, si distingue per un mare dalle acque eccellenti. Attendiamo anche noi, come tutti i cittadini, di conoscere cause e responsabili, e non abbiamo dubbi che, coerente con altre operazioni già realizzate dal sindaco Demichelis, sarà fatta chiarezza”.

“Oggi vogliamo dire con forza che apprezziamo il sostegno dato all’economia turistica dall’Amministrazione Demichelis, sempre pronta ad ascoltare le istanze degli operatori turistici e che ha investito in manutenzioni, lavori pubblici, eventi e promozione turistica come mai avvenuto negli ultimi 20 anni, regalando ai nostri ospiti vacanze più ricche di intrattenimenti e dando visibilità positiva ad Andora”, conclude Galleano.