“Mediterraneo”: Chiara Ragnini, Davide Geddo, Technoir e Massimo Ivaldo al Marina Center di Loano

Loano. Mercoledì 13 luglio, a partire dalle 21, presso il nuovo locale “Marina Center” (belvedere centrale) della Marina di Loano si terrà il quarto appuntamento della rassegna “Mediterraneo”.

La fortunata rassegna, con direzione artistica “ilm” (Intimate Live Music), si è aperta mercoledì 20 aprile con una serata all’insegna dello showcooking, proseguendo nei mesi di maggio e giugno con due eventi musicali che hanno visto ospiti Valeria Bruzzone, Davide Di Rosolini, NI.CO, Giorgio Rizzo, Think About It, Sam & the Band, Ilaria Pastore e il duo “Loris Lombardo & Katia Zunino”.

“Questa volta sarà il nuovo locale ‘Marina Center’ a ospitare l’evento – spiega il direttivo di ‘Intimate Live Music’ – Questo appuntamento sarà nuovamente affine agli eventi ‘ilm’. Ci saranno diversi artisti che si alterneranno sul palco in quattro set con l’obiettivo di coinvolgere ed emozionare il pubblico. Due le principali differenze rispetto agli eventi classici ‘ilm’: la serata sarà ‘open’, ovvero all’aperto e aperta a tutti (fino a esaurimento posti), e in accordo con la ‘Marina di Loano’, gli artisti non saranno una sorpresa. Abbiamo deciso, anche questa volta, di ‘scoprire le carte’, ed ecco quindi i nomi degli artisti che si esibiranno mercoledì 13 luglio: Chiara Ragnini, Davide Geddo, Technoir, Massimo Ivaldo. A fare da cornice alla serata ci saranno le opere di Roberto Lafornara”.

“La ‘Marina di Loano’ ospita la rassegna ‘Mediterraneo’ nell’ambito del suo progetto di coinvolgere il territorio proponendosi, e posizionandosi, come luogo di incontro tra persone, arti e culture – spiegano i vertici dello Yacht Club – Grazie al successo degli eventi già organizzati, la rassegna, che doveva concludersi a giugno, è stata prorogata a luglio. Siamo molto orgogliosi di ospitare questo quarto evento nella nuova sede ‘Marina Center’. Ci teniamo molto a questo padiglione – continuano i vertici dello Yacht Club – Vuole essere un nuovo centro polifunzionale pronto ad accogliere convegni, concerti, spettacoli teatrali, proiezioni”.

La serata del 13 luglio ospiterà i seguenti artisti: Chiara Ragnini (raffinata cantautrice dove le sonorità pop ed elettroniche si sposano con testi malinconici ma taglienti. Ha un disco alle spalle, un lavoro folk-pop che le ha permesso di guadagnarsi spazio nel fitto panorama musicale nazionale e la stima di pubblico e addetti ai lavori. Di recente ospite a Mezzogiorno in Famiglia in diretta su RaiDue e al Tenco Ascolta, la rassegna del Club Tenco dedicata alle nuove proposte degne di attenzione. La sua arte è un viaggio introspettivo, agrodolce e salato: proprio come il rumore del mare).

E ancora Davide Geddo (singolare cantautore che vanta collaborazioni di pregio tra cui Zibba, Alberto Visconti, L’Orage, Chiara Ragnini, Sergio Pennavaria, Eugenio Ripepi, Massimiliano Larocca, Andrea Parodi, Claudia Pastorino, Silvia Dainese, Zazza, Federico Sirianni, Max Manfredi. Ha all’attivo tre dischi pubblicati: “Fuori dal comune” 2010, “Non sono mai stato qui” 2013, “Alieni” 2016); Technoir (duo di origini ghanesi, nigeriane, greche, italiane formato da Alexandros, chitarre e laptop, e Jennifer Villa, voce ed effetti, il loro sound può essere definito “future soul” perché affonda le radici nel passato ma è rivolto al futuro. Il 28 Giugno è uscito il loro ultimo lavoro “NeMui vol.2” per l’etichetta discografica Wasabi produzioni); Massimo Ivaldo (autore e attore teatrale, si definisce un uomo felice. Nel 2002 è stato finalista al Teatro Valle di Roma col premio “StregaGatto”. Nei suoi spettacoli per grandi e bambini ama raccontare storie d’amore, di giochi e di natura).

A fare da cornice a questi artisti ci saranno le opere di Roberto Lafornara, “Lafoz”, artista ligure che vive e opera tra Albenga e Boissano. “Nei miei lavori voglio giocare sulle immagini che affollano il nostro immaginario – spiega Lafornara – tirare fuori qualcosa di divertente e al tempo stesso intenso”.

L’appuntamento è quindi per mercoledì 13 luglio, alle 21, presso il nuovo locale “Marina Center” (belvedere centrale) alla Marina di Loano. In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno del locale. L’ingresso è libero.