XXI Charter Night per il Lions Club Loano Doria

Loano. Venerdì 1 luglio si è svolta, presso il Residence Loano2, la XXI Charter Night del Lions Club Loano Doria. Alla presenza di autorità civili e militari, nonché di tanti amici, il Presidente uscente Giorgio Boschetti ha ripercorso le numerose attività svolte dal Club nell’ultimo anno e descritto il service permanente “Loano Idee d’Architettura” che «vuole essere un concorso d’idee per raccogliere i migliori progetti di riqualificazione e conservazione del ricco e singolare patrimonio architettonico e naturalistico presente nel nostro territorio. Lo scopo del premio è di far divenire Loano un vero e proprio laboratorio d’Architettura che possa attrarre nuove idee, stimolare intelligenze e finanziamenti per continuare a sottrarre quegli spazi urbani e quei monumenti che tutti vorremmo vedere tutelati e rinnovati. Il concorso ha, infatti, tra le sue finalità, quella della conservazione e della valorizzazione del territorio di Loano. Questa iniziativa, pertanto, vuole inaugurare una nuova attività culturale legata all’architettura con il dichiarato obiettivo di promuovere il valore dell’attività progettuale come strumento indispensabile per comprendere il passato e ridefinire i rapporti con le attuali esigenze della città contemporanea. Il Lions Club Loano Doria si pone l’obiettivo ambizioso di aprire il dibattito sulla tutela e valorizzazione dell’esistente e allo stesso tempo di raccogliere nuove idee per possibili futuri programmi d’intervento volti a consolidare e migliorare l’aspetto della nostra città».

Il tema del premio del biennio 2016/2017 «riguarda la progettazione all’interno della “Marina di Loano” e più precisamente lungo la Banchina di riva di una soluzione per la realizzazione di spazi-volumi funzionali di limitate dimensioni, modulari ed eventualmente accorpabili per funzioni quali ad esempio piccoli locali pubblici, attività commerciali, temporary shop, eventi, mostre. Il modulo, grazie alla sua versatilità dovrà consentire la migliore risposta alle esigenze di esposizione di prodotti e/o servizi a contatto con il pubblico. Il tema progettuale sarà quello di integrare i manufatti in progetto con le aree destinate a parcheggio ed a verde pubblico che dovrà essere potenziato e ottimizzato; il tutto salvaguardando e valorizzando le caratteristiche architettoniche già presenti in sito».

Il bando di concorso è interamente consultabile sul sito “lionsclubloanodoriaidearchitettura.it”

La serata ha inoltre visto l’insediamento del nuovo Presidente Arianna Leonardi Vugi, e del consiglio direttivo che guiderà il Lions Club Loano Doria durante l’anno sociale 2016/2017 : Giorgio Boschetti,Past President; Massimo Telese, Vice Presidente; Francesco Paganelli, segretario; Alessandro Stipo, tesoriere; Simone Ottonello, cerimoniere; Salvatore Spiga,revisore dei conti ; Marco Careddu, censore; Paolo Paganelli, Leo advisor; Vincenzo Salvini, addetto stampa; Laura Inglima,Cinzia Vignola Negro,Honorè Vernetti, Nicola Pecchioni, Fabrizio Rosso, Gianluca Risso (consiglieri).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*