“Happy Goldoni!”: appuntamento giovedì nelle Grotte di Borgio

HAPPY GOLDONI 3- Foto Canton
di Laura Sergi – Borgio Verezzi / Savona. Prenderà il via dopodomani, giovedì 30 giugno, il Cinquantennale del Festival teatrale di Borgio Verezzi, con la prima delle tre Anteprime: ‘Happy Goldoni!’, prodotta dal Teatro Stabile di Genova, di e con Mercedes Martini, accompagnata da Riccardo Barbera (regista collaboratore Fabrizio Matteini). Con questo evento, salgono a trenta le volte in cui un testo goldoniano ha visto la sua presenza nel calendario della Rassegna, dai suoi esordi ad oggi (superato soltanto da Shakespeare, che lo batte per un unico appuntamento).

Questa nuova versione dello spettacolo, che fa seguito ad una tournée in Cina, è stato appositamente studiata per le Grotte di Borgio, e andrà in scena quindi in prima nazionale. È un viaggio nei personaggi dell’autore, con scene tratte dalle sue opere più famose: ‘La Casa nova’, ‘Le smanie per la villeggiatura’, ‘Gli innamorati’, ‘L’Arlecchino’. Una sola persona sotto i riflettori: la serva Ricciolina, che dovrà prendere tempo perché i comici saranno in riposo, oppure in sciopero, o ancora distratti. E, mentre attende, interpreta tutte le parti: Pantalone, Brighella, Smeraldina…

Un mondo di mille caratteri cavalcato da una compagnia in miniatura, così ha definito lo spettacolo l’attrice Martini. Che ha aggiunto: ‘Ricciolina passa da una maschera all’altra, dalla gonna ai pantaloni, dallo straccio al cappello a tricorno, con rapidità e destrezza. Il viaggio attraverso questi meravigliosi testi è accompagnato dal contrabbasso di Barbera, costretto suo malgrado a recitare anche lui, perché Ricciolina qualche volta da sola proprio non ce la fa. Felice Goldoni a tutti’ (nella foto, i due protagonisti).

E con questo appuntamento, prende l’avvio il 50° Festival, che si avvale dell’organizzazione del Comune e del sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali, della Regione Liguria, della Camera di Commercio Riviere di Liguria e della Fondazione A. De Mari. L’8 e 9 luglio ancora due Anteprime, giusto per sottolineare l’importante compleanno, e il 14 luglio prenderà l’avvio il Calendario della Rassegna che, nel Ricordo di Gilberto Govi, debutterà con: ‘I manezzi pe majâ na figgia’, di Niccolò Bacigalupo, con Jurij Ferrini e Orietta Notari.

Nel complesso questo Festival, che porrà l’accento sugli ‘Umani Sentimenti’, regalerà al suo pubblico 25 serate di eventi, di cui undici (comprese le Anteprime), in prima nazionale, in un viaggio teatrale che partirà appunto il 30 giugno e terminerà il 21 agosto.
Molto bello che il primo degli appuntamenti veda la luce nelle coloratissime Grotte di Borgio, che si differenziano nel mondo speleologico per il loro trionfo di colori: bianco, giallo, rosso in mille sfumature diverse, per la presenza di svariati minerali. In breve, la grotta turistica più colorata d’Italia.

Inizio dello spettacolo alle 21.30. Info e prevendita: Ufficio Festival Teatrale, viale Colombo, 47 – tel. 019.610167 – biglietteria@comuneborgioverezzi.it – ingresso unico € 15, sino ad esaurimento dei posti disponibili (www.festivalverezzi.it).