Loano, con “Lambertz” si parlerà di impegno sociale in “The Overpass”

Alessandro LambertiLoano. Nono appuntamento con “The Overpass Live Session”, la rassegna organizzata dal creativo Alessandro Gimelli all’interno del suo workshop “The Overpass” in via Richeri 33 a Loano: giovedì 16 giugno, a partire dalle 21.15, sarà protagonista la musica dei “Lambertz”.

“Lambertz più che un gruppo è un progetto aperto di amici che amano la musica con la “m” maiuscola – spiega l’ideatore e portavoce Alessandro Lamberti – Con Gimelli abbiamo deciso di fare una serata all’insegna dell’impegno sociale, insieme ai miei compagni di ‘viaggio’ eseguirò brani inediti e cover”.

“Ci sarà da divertirsi – spiega Alessandro Gimelli – Sarà un concerto che fonderà musica e fotografia per una serata all’insegna dell’intrattenimento e dell’impegno sociale. Sicuramente non mancheranno le sorprese e Loano, o meglio una parte della cittadina rivierasca, sarà protagonista. I Lambertz si esibiranno nella seguente formazione: Mauro “Max” Maloberti al piano, Cristian “Duncan“ Aicardi alle chitarre, Stefano “Steomanzo” Lo Sardo al cajon, Alessansro “Lambertz” Lamberti alla voce e chitarra acustica. ‘The Overpass Live Session’ mi sta dando ‘grosse’ soddisfazioni – continua Gimelli – Gli artisti partecipano volentieri sposando il progetto di promozione dell’arte sul territorio e il pubblico risponde positivamente”.

Alessandro Lamberti è figlio del Calvino. Inizia a strimpellare e cantare intorno al 1993 al “Circolo Arci Italo Calvino” di Loano con il gruppo “Kalamazoo” con cui registra due demotape (1994 – 1995), i demo sono stati registrati da Alessandro Mazzitelli. Da allora Lamberti vanta un numero consistente di concerti prima con la cover band “Grace” (Angelo Donzelli, Paolo Murruzzu e Enzo Alessi), poi con il gruppo “aperto” Lambertz.

L’appuntamento con i “Lambertz” è per giovedì 15 giugno alle 21.15 presso via Richeri 33 a Loano. Al concerto seguirà un breve rinfresco. L’ingresso è libero con posti a sedere fino a esaurimento.