Lavoro, Confartigianato Savona: riparte il progetto Botteghe di Mestiere

Savona. Botteghe di mestiere e dell’innovazione è un’iniziativa giovani 4 generica2 00realizzata da Italia lavoro (agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del Programma S.P.A – Sperimentazione di politiche attive (Botteghe) che ha la finalità di favorire la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche e il ricambio generazionale nei mestieri artigiani.

La Liguria ha come offerta formativa “Bottega della Liguria in tavola” presentata da Futura Centro formativo Confartigianato Savona, insieme ad un gruppo di aziende locali che, dopo essersi candidate a una selezione nazionale, ha trovato riscontro positivo negli obiettivi dei soggetti promotori.

Il progetto di tale gruppo di lavoro offre la possibilità di cimentarti nelle attività di ristorazione e produzione alimentare. Nozioni base di enologia, di scienza della nutrizione e di lavorazione alimentare saranno alcune delle competenze trasferite ai 10 soggetti che accederanno al programma dopo una fase di selezione.

Nel dettaglio i destinatari sono soggetti disoccupati, inoccupati tra i 18 e i 35 anni che vogliono costruirsi solide competenze nel comparto alimentare, grazie a un inserimento di 6 mesi presso le aziende che hanno aderito al programma: Minuto Caffè, Mare Hotel, Osteria Oreste, Fuori tutti- Osteria delle Mancine; Bar Boselli, Ai quattro A e Ristorante Ponte Antico. Le iscrizioni, secondo le modalità riportate nell’ avviso di Italia Lavoro, sono aperte fino al 30 giugno 2016.

Per gli interessati, tutte le informazioni e il dettaglio di registrazione per accedere al bando su: http://www.botteghemestiereinnovazione.it/web/botteghe#bando e presso Futura Centro Formativo Confartigianato Savona P.za Mameli 5/3 Savona tel 019838551 futura@confartigianato.savona.it.