Albenga, si attende un bando pubblico per l’affidamento del servizio di ortopedia

Giorgio Cangiano - sindaco di AlbengaAlbenga. Dopo l’Assemblea pubblica del 2 Giugno 2016 i Sindaci del Comprensorio hanno inviato alla Regione una nota mediante la quale si richiede che venga predisposto un bando pubblico per l’affidamento del servizio di ortopedia con previsione di una clausola sociale a garanzia degli attuali dipendenti e che sia disposta un’ulteriore proroga fino all’aggiudicazione per consentire il mantenimento dei posti di lavoro e la continuità di un eccellente servizio per gli utenti.

Essendo stato reso noto che entro questo fine settimana la Regione comunicherà le proprie scelte i Sindaci, unitamente ai dipendenti GSL, hanno deciso di non presenziare all’odierna seduta del Consiglio Regionale nell’intento di evitare polemiche e quale atto di fiducia nei confronti della Regione.

Afferma il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano: “la nostra intenzione non è di creare contrasti o polemiche ma quella di garantire la continuità di servizio eccellente, di tutelare posti di lavoro ed evitare che scelte errate possano compromettere il futuro dell’Ospedale di Albenga: una struttura nuova ed efficiente che deve essere potenziata e non svuotata”. “È chiaro però, che se entro questo fine settimana non riceveremo una chiara comunicazione delle scelte da tutti attese, presenzieremo in modo unitario al prossimo Consiglio Regionale perché i Sindaci, quali rappresentanti di rispettivi Comuni, devono essere rispettati ed hanno il diritto di conoscere le scelte che riguardano il loro territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*