Non perdetevi Albissola Comics: due domande a Stefano Grasso e appuntamento il 7 e l’8 maggio

01 - disegno alla firma di Silver
di Laura Sergi – Albissola Marina. Nel week-end che seguirà la domenica del 1° Maggio, un grande evento si imporrà all’attenzione degli appassionati del Fumetto: Albissola Comics, che attenderà nella Passeggiata a mare e nei vicoli della rinomata cittadina l’arrivo degli appassionati del mondo fantastico. Alla sua quinta edizione, la fiera del 7 e dell’8 maggio prossimi ha assunto un posto di primo piano tra le manifestazioni legate alla fumettistica, arrivando a competere con altre analoghe che si svolgono nello Stivale.

Un numero esiguo di persone attivamente partecipi nell’organizzazione è riuscito a creare dal nulla qualcosa di estremamente peculiare tanto che, per molti versi, neppure si potrebbe parlare di concorrenza agli altri eventi. Altro fattore da tenere in considerazione: quasi nulla la pubblicità, perché lo staff ha sempre puntato sulle recensioni positive dei visitatori, che si ritrovano quindi, essi stessi, a promuovere l’evento anno dopo anno. Se vi manca un numero della raccolta del vostro fumetto preferito, se vi hanno sempre appassionato le prime strisce di questo o quel personaggio, le due giornate albissolesi sono a vostra disposizione, con tantissimi stand pieni di offerte sul tema.

Come sempre, il momento clou per i fans sarà: ‘Inediti alla firma’, pezzi numerati e realizzati dall’Autore appositamente per Albissola Comics (in 100 esemplari distribuiti agli affezionati lettori).
Ospiti d’onore quest’anno: Francesco Tullio (Altan), Guido Silvestri (Silver, nella foto il suo ‘Inedito’), Sergio Staino, Giancarlo Berardi, Renato Casaro, Alessandro Molinari Pradelli e Claudio Bertieri.
A cura di Marco Frassinelli e Umberto Sisia, saranno ben otto gli incontri nelle due giornate, presso la tensostruttura collocata in piazza della Concordia. Nella giornata di sabato, alle ore 18.30, ci sarà pure la consegna dei Premi Albina 2016 alla Carriera: per l’Autore unico, per il Disegnatore, per lo Sceneggiatore (www.albissolacomics.it).

**

Domanda: Stefano Grasso, un suo parere, come co-organizzatore di Albissola Comics, su questa nostra Regione così prolifica di fumettisti…

Risposta: Effettivamente la Liguria, da sempre, ha una grande tradizione fumettistica, avendo regalato e continuando a regalare tantissimi tra i migliori autori di livello internazionale: Tex, autore Aurelio Galleppini, è nato a Rapallo; Ken Parker, autori Berardi & Milazzo, è nato a Genova; Zagor, autore Gallieno Ferri, è nato a Recco; Pepito, autori Chendi e Bottaro, è nato a Rapallo; Corto Maltese, di Hugo Pratt, è nato a Genova; così come Julia, autore Berardi. Sono nate da autori liguri anche le Witch, Sky Doll, Monster Allergy, Pepito e Nonna Abelarda.
Liguri sono anche autori come Antonio Rubino, G.B. Carpi (uno dei più stimati autori mondiali di personaggi Disney), Lele Luzzati (grande illustratore e scenografo), Ro Marcenaro, i fratelli Origone, Elena Pongiglione, Gualtiero Schiaffino, Giovanni Bruzzo (disegnatore di Tex), Enrico Macchiavello. E poi ancora Andrea Freccero, Paolo De Lorenzi, Andrea Ferraris, Francesco D’Ippolito, Vitale Mangiatordi, Sergio Badino, Enrico Faccini, Alberto Pizzetti.
E arriviamo finalmente anche ai nativi della città capoluogo: Renata Castellani, Rossana Berretta, Alessandro Sidoti, Alessia Martusciello. Tanti bei nomi di cui andare orgogliosi!

D.: Nei vostri desideri, come dovrà evolvere la manifestazione? Quali sono gli artisti che vi piacerebbe un domani far circolare tra i vicoli di Albissola?

R.: Avere grandi nomi internazionali, veri e propri miti inarrivabili, fa sempre piacere. Non siamo intenzionati però, e non ne avremmo neppure l’opportunità, a spendere cifre enormi per farli venire, utilizzati come specchietto per le allodole per il pubblico pagante. È per questo che non vogliamo pagare alti cachet agli artisti internazionali: verranno gratuitamente appena capiranno l’importanza di quel che stiamo facendo! Quest’anno, poi, sempre più presente sarà il cinema, arte illustrativa in movimento, e l’invitato speciale Renato Casaro (nelle foto, l’Artista e l’originale del manifesto per ‘Conan’), uno dei più importanti illustratori di locandine del settore, un’enciclopedia vivente…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*