Laigueglia, “Sci di fondo on the beach”: ecco i vincitori

02 - da sinistra Alice Canclini Francesca Baudin Elisa Brocard

Laigueglia. Si è disputata domenica a Laigueglia la 7° edizione di “Sci di fondo on the beach”. L’originale manifestazione ludico-sportiva presentava gare di sci di fondo sulla spiaggia, biathlon (novità assoluta di questa edizione), slittino, ciaspole ed infine per gli amanti del mare, di mosconi.

Hanno partecipato 22 squadre (ne erano state annunciate 16) che si sono “battute” con grande spirito di competizione, mantenendo però, in ogni momento della gara, quella goliardia che contraddistingue la manifestazione. Vincitori assoluti di Sci di fondo on the beach 2016 lo Sci Club Vallestura (Cn), per la categoria junior Sci Club Clusone 13 (Bg), per la gara dei mosconi Valmara Ski (Cn), per il Biathlon Prali (To), per lo Slittino la Scuola sci Vallestura (Cn), per lo slittino cat. Junior Valle Pesio (Cn), la gara di ciaspole (singolo) è stata vinta dall’atleta Lucio Simon mentre la gara Sci di fondo on the beach A.I.R.C è stata vinta per la seconda volta consecutiva da Sofia Brunelli di Laigueglia (Sv). La premiazione ha visto la partecipazione, oltre al Sindaco della città Franco Maglione e dagli assessori e consiglieri Roberto Sasso Dal Verme e Lino Bersani, dell’Assessore regionale al turismo della Liguria Gianni Berrino.

Madrine dell’evento tre campionesse dello sci di fondo nazionale quali, Francesca Baudin che nella stagione 2014/2015 vince la medaglia d’oro mondiali under 23 sprint TC, Elisa Brocard, due volte alle Olimpiadi Invernali e Alice Canclini campionessa italiana U23 Sprint 2016. Hanno condotto l’evento Luca Viscardi di Radio NumberOne e Marco Dottore di Eccoci Eventi con la partecipazione di Luca Galtieri e l’animazione in pista di Massimo Spaggiari (CuccioPotamo per l’occasione), dello “Yeti” Marco Fasano, del “Canterino” Tony Spinello e del Dj Cico da Ostia.

La manifestazione ha avuto come sempre anche uno scopo benefico con la raccolta fondi a favore dell’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro).