Amministrative, Spotorno Che Vorrei: “la nostra ricetta per rilanciare il turismo”

Spotorno che vorrei

Spotorno. Una commissione tecnica sul turismo a sostegno dell’attività dell’assessorato, maggiore promozione del territorio e un info point turistico che funzioni con continuità. Sono questi i punti principali di due incontri ricchi di spunti, con uno scambio reciproco di idee e progetti per il rilancio turistico di Spotorno, tenutisi nei giorni scorsi tra la lista Spotorno Che Vorrei del candidato sindaco Francesco Bonasera e le Associazioni Albergatori e Bagni Marini di Spotorno.

Entrambe le associazioni hanno chiesto alla prossima amministrazione comunale un preciso impegno per una maggiore pulizia e una maggior decoro della cittadina. Francesco Bonasera ha preso formale impegno per inserire al primo punto sull’agenda se verrà eletto sindaco un programma puntuale di manutenzioni ordinarie. “Sembra strano – ha detto il candidato sindaco della lista Spotorno Che Vorrei – che una richiesta così pressante riguardi ciò che dovrebbe essere invece normale gestione del territorio, ma dopo anni di cattiva amministrazione oggi riprendere in mano la pulizia e il decoro del paese si rende doveroso e necessario per dovere verso gli albergatori e tutti i cittadini”.

Durante l’incontro con l’Associazione Albergatori, guidata dalla presidente Cristiana Sechi, si è parlato inoltre delle soste per lo scarico bagagli, del problema rappresentato dal commercio abusivo dei venditori ambulanti, del ruolo della polizia municipale, della necessità di allungare il periodo turistico oltre i mesi estivi. E’ stata proposta l’istituzione di una commissione tecnica che coadiuverà l’assessore al turismo nella sua attività, per un dialogo costruttivo con la futura amministrazione comunale. Insomma, piccoli e grandi interventi che consentano alle attività di poter operare in un nuovo clima di fiducia. Fiducia che la lista Bonasera ha ribadito di essere in grado di riportare a Spotorno, sin dal primo giorno del proprio insediamento.

L’Associazione Bagni Marini ha rilevato la necessità di un infopoint turistico che fornisca informazioni e servizi e ha proposto la redazione di un piano delle spiagge per la pianificazione degli interventi, oltre alla realizzazione di un grande parcheggio decentrato con l’istituzione di un servizio di bus navetta. E’ stata anche lanciata l’idea di mappe informative e una più chiara segnaletica turistica sul territorio.

Il candidato sindaco Francesco Bonasera ed il suo gruppo hanno dato appuntamento al direttivo dell’Associazione Albergatori e a quello dell’Associazione Bagni Marini dopo il 6 giugno, “per incominciare il percorso, che sarà lungo e impegnativo, per il rilancio turistico di Spotorno”.

Dr Maurizio Modenesi, “Malattia di Alzheimer al Centro Diurno a Savona”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*