Albenga, 25 Aprile: Festa di Liberazione con orazione del giudice Caselli

25aprile

Albenga. Con il Raduno di Autorità militari e civili , A.N.P.I sez. Leca e il Sindaco Giorgio Cangiano alle ore 8.45 in piazza San Michele avrà inizio la cerimonia della Festa della Liberazione, giunta al 71 ° anniversario di una data, il 25 aprile, scolpita nella storia repubblicana.

Dopo la funzione religiosa nella Chiesa di San Michele Arcangelo, verso le ore 9.45 come di consueto avrà luogo l’Alzabandiera e la deposizione delle Corone davanti al Monumento ai caduti di piazza IV novembre. Al termine della commemorazione il Corteo proseguirà in Piazza del Popolo dove avrà luogo l’Orazione del Giudice Gian Carlo Caselli e a seguire il proseguimento per il Sacrario della Foce per il ricordo ai Martiri del bunker.

Nel pomeriggio – ore 16.30 – presso l’Auditorium San Carlo presentazione del libro di Daniele La Corte “La casa di Geppe – un percorso nella Resistenza” e verso le 17 a Leca presso il Museo storico della Resistenza I Zona Liguria avrà luogo l’inaugurazione del Concorso artistico letterario rivolto agli studenti delle scuole del comprensorio.

“Le guerre di oggi sono una follia di uomini crudeli, ambiziosi, ed egoisti. La pace crea, la guerra distrugge, la prima affranca gli uomini, la seconda li spinge a dilaniarsi a vicenda”: un monito struggente restano queste parole di Felice Cascione, così come quelle pronunciate dal Presidente Sandro Pertini: “i giovani devono difendere i valori che noi abbiamo conquistato, la Repubblica e la Democrazia”.