Fotografia, “Dietro l’immagine”: workshop con Sophie-Anne Herin

Sophie Anne Herin

Genova / Albenga. Come si realizza un progetto fotografico? Di sicuro non è una domanda nuova per chi si interessa di fotografia e arti visive, o per chi ha una storia da raccontare e cerca di tradurla in immagini; è però una domanda necessaria per strutturare un piano di lavoro e approfondire un tema, mettendo a fuoco cosa fotografare e non perdendo originalità, contenuti e forza.

Da qui parte il ciclo di workshop “Dietro l’immagine”, organizzato a Genova dall’associazione Laboratorio Probabile Bellamy, che da anni si occupa di produzione audiovisiva, formazione e organizzazione di eventi culturali: la prima ospite sarà una fotografa d’eccezione, Sophie-Anne Herin, che vive tra Aosta e Torino e si occupa spesso di formazione nei corsi di fotografia.

Dopo aver intrapreso la carriera di attrice e danzatrice, nel 2008 si avvicina alla fotografia grazie all’incontro con l’artista Marino Catalano. Nel corso della sua carriera il corpo è stato spesso al centro del suo obiettivo fotografico, dalle voci femminili di un coro in “Sur le chemin de femmes” all’assenza fisica che diventa viaggio introspettivo in “Attorno ad un manque”; ma è soprattutto nella raffigurazione dei fisici piegati dall’anoressia e dai disturbi alimentari che la Herin ha sviluppato la sua poetica, da “Figure invisibili. Il corpo come metafora” a “I luoghi malinconici del dentro:D.C.A”, fino alla più recente retrospettiva “Il corpo sottratto”.

Con la delicata potenza delle sue immagini, Sophie-Anne Herin è in grado di guidare i partecipanti nella non semplice costruzione di un personale progetto fotografico: è necessario che ogni partecipante individui un progetto da esplorare in profondità durante i giorni del workshop; l’obiettivo è andare alla ricerca del proprio linguaggio e del proprio punto di vista, interrogandosi sul rapporto tra se stessi e ciò che si fotografa. Durante il workshop, ogni progetto verrà discusso con focus individuali e di gruppo, al fine di creare un racconto per immagini.

Il workshop si svolge nel weekend dal 6 all’8 maggio. Venerdì 6 maggio alle ore 18:30 verranno presentati i lavori realizzati dalla Herin, per proseguire poi con il lavoro pratico nelle giornate di sabato 7 e domenica 8.

  • La quota di partecipazione è di 100 € a persona + 10 € di tessera associativa. Le iscrizioni si chiudono il 2 maggio. PER INFO: info@laboratorioprobabile.it – paola.pietronave@gmail.com – 3313311782

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*