Savona, Palazzo Santa Chiara: pronto il bando per la progettazione preliminare

Savona Palazzo del Comune

Savona. Il Vicesindaco di Savona Livio Di Tullio ha illustrato questa mattina la situazione relativa a Palazzo Santa Chiara. “Grazie anche al lavoro fatto dai nostri uffici abbiamo pronto il bando per la progettazione preliminare complessiva di Santa Chiara”. La somma totale prevista per i lavori è di circa 11,8 milioni di euro, che comprendono la totalità di oneri fiscali e di sicurezza, ma anche le quote comprensive dei nuovi arredi e del trasloco della biblioteca, previsto nella progettualità.

“Con questo bando, finanziato attraverso i soldi accantonati dalla vendita delle nostre quote di Autofiori, che assomma a circa 4 milioni e duecento mila euro, chiediamo un progetto preliminare complessivo e un primo lotto di intervento generale rivolto a tutte le facciate e la messa in sicurezza di alcune parti dell’edificio. Quando avremo un progetto approvato sarà anche più agevole completare la ricerca delle risorse mancanti, senza contare che lavoreremo anche sui fondi europei partecipando ai nuovi bandi.”

“Il bando – conclude il vicesindaco Di Tullio – sarà pubblicato non appena il bilancio sarà approvato, cosa che ci permetterà di finanziarlo e di rispettare il cronoprogramma”.