Liguria: “grazie a M5S ‘recuperati’ 5 milioni di euro per la tutela dell’ambiente”

Regione Liguria. “5 milioni di euro per la tutela dell’ambiente “recuperati” grazie al MoVimento 5 Stelle”: “Un risultato straordinario” lo definisce la portavoce M5S ligure Alice Salvatore, che questa mattina ha presentato in Consiglio un’interrogazione con cui ha denunciato la mancata iscrizione a bilancio delle risorse derivanti dal Tributo speciale per il conferimento dei rifiuti in discarica previsti per il 2016.

“Grazie alla nostra interrogazione – spiega Salvatore – siamo riusciti a riportare alla luce la bellezza di 5 milioni di euro. Fondi che misteriosamente (solo una svista?) non si sapeva a cosa sarebbero stati destinati. Oggi quelle risorse tornano a essere rivolte alla tutela dell’ambiente, alla difesa del suolo e alla salvaguardia del territorio”.

“In una regione come la Liguria devastata dal dissesto idrogeologico – prosegue Salvatore – rappresenta una vittoria politica fondamentale e la dimostrazione che, anche all’opposizione, si può fare molto per tutelare i cittadini liguri e la nostra terra. Ma continueremo a vigilare su tutti gli altri capitoli, spulciando da capo a fondo il bilancio, per scongiurare eventuali situazioni analoghe”.

Resta da affrontare, però, il dato politico della vicenda, spiega Salvatore: “Siamo nelle mani di un governatore (con delega al Bilancio) assente e pasticcione che non solo non ha controllo sui conti ma, interrogato in merito, non si degna neppure di rispondere in Aula. Cosa sarebbe successo se non avessimo presentato quest’interrogazione? Che fine avrebbero fatto quei milioni di euro?”.