Alassio: prosegue la mostra antologica di Alfio Sciuto

Alfio Sciuto opera

Alassio. Prorogata fino a domenica 3 aprile la mostra antologica di Alfio Sciuto, un’esposizione di opere di pittura e disegno che ripercorre i diversi momenti della vita dell’artista dagli anni ’90 ad oggi. Sotto la direzione di Enrica Cremonini, la mostra è stata inaugurata lo scorso 19 marzo, con una performance coreografica interattiva a cura di Mattia Gandini e Diego Piana di “Leggerestrutture”.

L’Associazione Vecchia Alassio permette di prolungare la visibilità delle opere di Sciuto per l’intera settimana in corso dalle 16.00 alle 20.00, presso la sala Carletti in via XX Settembre 7, nel cuore del “Budello” di Alassio. La mostra, dicono gli organizzatori, «rende giustizia alla versatilità del pittore, il quale – attraverso l’uso deciso del colore- riesce a catturare il curioso osservatore tanto con l’armonia delle forme delle sensuali danzatrici, quanto con l’immediatezza e la freddezza dei simboli utilizzati oggi per la comunicazione in tutti il mondo. Un omaggio particolare poi alla città che lo accoglie ormai da qualche anno, Alassio, al Maestro Mario Berrino e al mare di questo golfo, suggestivo per un artista e non solo, in ogni stagione dell’anno».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*