Diritti e uguglianza: consegnata la cittadinanza “Ius Soli” ai nuovi nati savonesi (foto)

ius soli 29 marzo

Savona. Questa mattina, martedì 29 marzo, alle ore 12 presso la Sala Matrimoni di Palazzo Civico si è tenuta la tradizionale cerimonia di consegna della cittadinanza “Ius Soli” per i bambini nati a Savona nel periodo dall’1 settembre 2015 al 29 febbraio 2016 da genitori cittadini stranieri regolarmente soggiornanti e residenti in Savona.

Erano presenti l’Assessore alla promozione sociale e pubblica istruzione Isabella Sorgini, il Consigliere Reginaldo Vignola presidente della Commissione consiliare di studio sulle problematiche dell’immigrazione e il Segretario Generale del Comune di Savona Lucia Bacciu.

La cittadinanza onoraria “Ius soli” è stata istituita dal Comune di Savona il 29 marzo 2012 e da allora viene regolarmente consegnata per promuovere l’uguaglianza tra persone di origine straniera e italiana che nascono, vivono, crescono, studiano e lavorano in Italia e in particolare a Savona.