A Verezzi appuntamento con i fiori lungo un mese

VEREZZI in fiore-locandina ok

Borgio Verezzi. Verezzi in fiore: a partire dal 25 marzo, fino al 25 aprile, Verezzi si vestirà di fiori: nelle quattro borgate Poggio, Piazza, Roccaro e Crosa si sta lavorando già da parecchi giorni per addobbare angoli fioriti nelle case, in scorci inconsueti, nei caratteristici caruggi e presso le attività commerciali del borgo saraceno.

L’idea, nata dall’Associazione Vivere Verezzi per promuovere il territorio – associazione che quest’anno festeggerà il trentennale – è stata sposata dalle altre associazioni verezzine Società di Mutuo Soccorso e Verezzi.net. Il Comune di Borgio Verezzi sostiene l’iniziativa con il patrocinio e fornendo margherite rosa e bianche come fil-rouge dell’iniziativa. I cittadini stanno attivamente collaborando all’iniziativa.

«Si sta facendo a gara per chi realizzerà l’addobbo più bello: si stanno recuperando dalle case antichi attrezzi legati al mondo rurale e gli angoli delle borgate si stanno giorno per giorno arricchendo di arredi ed addobbi floreali realizzati con un antico carro, un tornio, bancali, sedie, biciclette ed altri supporti in diversi materiali, forme e colori, anche naturali e con materiale riciclato o di recupero. L’idea vincente è stata quella di adottare le piante gentilmente fornite dal Comune: per tagliare i costi e per sostegno reciproco, ogni zona sarà curata e sorvegliata da alcuni verezzini. In questo momento di grande crisi, il detto che l’unione fa la forza è più che mai attuale. Oltre alle margherite, gli abitanti stanno realizzando un trionfo di colori e di profumi. Per un mese Verezzi vuole offrire il meglio di sé ai turisti, che sono attesi numerosi, ma anche per i visitatori liguri, con la finalità di offrire un motivo in più per venire ad ammirare un panorama unico in uno dei Borghi più Belli d’Italia».