“ScienzAsavona”, appuntamento alle Officine Solimano

Officine Solimano con insegna by night 2

Savona. Martedì 15 marzo, alle ore 17.30, presso la Sala Teatro Officine Solimano, si terrà il terzo incontro di divulgazione scientifica del ciclo “ScienzAsavona”, promosso dal Liceo Scientifico “Orazio Grassi” di Savona, in collaborazione con l’Associazione Amici del Festival della Scienza (di cui il Liceo fa parte) e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Savona.

Il ciclo di incontri è dedicato quest’anno alla Storia del Pensiero Scientifico e vuole offrire alla Scuola e alla cittadinanza savonesi l’occasione per un confronto su tematiche di particolare rilievo. La manifestazione “ScienzAsavona” è caratterizzata dall’approccio divulgativo adatto non solo agli studenti, ma anche ad un pubblico di “non addetti ai lavori”, secondo la filosofia che ispira il Festival della Scienza, la manifestazione di divulgazione scientifica promossa ogni anno a fine ottobre a Genova.

“Anche in questa occasione l’Assessorato alla Cultura mette a disposizione le Officine Solimano, il contenitore culturale della Città di Savona e, in particolare, delle scuole e di un’associazione legata ad un evento a valenza nazionale come il Festival della Scienza e lo fa allo scopo di permettere lo svolgimento di un’importante rassegna mirata alla divulgazione scientifica.” dichiara l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Elisa Di Padova “Un’importante occasione di incontro, dunque, e riflessione su queste tematiche, nato dalla collaborazione con il Liceo Scientifico Grassi, da sempre promotore di momenti di approfondimento e studio rivolti a tutti i cittadini, non solo ai suoi allievi”.

L’intervento del 15 marzo “I nuovi e molteplici universi della Geometria” è affidato a Claudio Bartocci, docente di Fisica, Matematica e Storia della Matematica presso l’Università di Genova, Dipartimento di Matematica. Ha trascorso periodi di ricerca presso Università e Istituti quali la SISSA (Trieste), il Tata Institute of Fundamental Research (Bombay), l’Institut Henri Poincaré (Parigi), la Universidad de Salamanca, la Boston University ed è stato Professore visitatore presso la State University of New York at Stony Brook, l’Université de Paris VII, la University of Pennsylvania (Philadelphia), l’ École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, la SISSA (Trieste).

Oltre a numerosi articoli pubblicati su riviste internazionali e a monografie di carattere specialistico, è autore di vari saggi sulla Storia del Pensiero Matematico. Tra le sue pubblicazioni più recenti: “Dimostrare l’impossibile” (ed. Raffaello Cortina 2014), “Una piramide di Problemi” (ed. Raffaello Cortina 2012). E’ curatore, con Piergiorgio Odifreddi, dell’opera Enciclopedica in più volumi “La Matematica”, edita da Einaudi. Collabora al supplemento culturale del quotidiano “Il Sole 24 Ore”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*