Loano presenta in nuovo sportello dedicato alle mamme e all’età evolutiva

Loano. Sabato 12 marzo, alle ore 16.00, nella Civica Biblioteca a madre e bambino 00Loano, si svolgerà un nuovo incontro dedicato al tema della maternità, promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Loano nell’ambito delle politiche per la famiglia e organizzato dall’Associazione Non parto di Testa.

Al centro dell’incontro-conferenza ci sarà la presentazione del nuovo sportello dedicato alle mamme e all’età evolutiva. Il servizio, promosso in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali si svolgerà all’interno di Loano Salute (lunedì e giovedì ore 15-17) e sarà curato dall’Associazione Non parto di Testa.

“Inauguriamo ufficialmente – spiega l’Assessore Luca Lettieri – il progetto “maternità”, che offre un sostegno a partire dalla gravidanza fino alla nascita del bambino e poi durante i primi anni di crescita. Lo sportello offrirà gratuitamente ascolto alle donne in maternità, sostegno  all’allattamento, alla genitorialità e all’età evolutiva. A gestirlo saranno psicologi e mamme con esperienza e formazione.”

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti fino ad oggi. – dicono i soci dell’Associazione Non parto di Testa – Crediamo profondamente che una donna sostenuta e che si confronti con una sana rete sociale, potrà serenamente occuparsi del proprio bambino, crescendolo nel benessere psicologico e nell’amore di cui ha bisogno. Quando una donna si trova a vivere un disagio, la maternità diventa un peso, e la non serenità della mamma non può che ripercuotersi nel bambino”.

Nel corso dell’incontro saranno presentati anche i progetti “diventa una mamma ecologica”, che prevede la donazione di un kit campione di pannolini lavabili gratuito a tutti i nuovi nati residenti, e il mercatino del riuso “da mamma a mamma”.