Caso Piaggio Aerospace, Pd: “ricostruire una linea diretta di confronto”

«Le recenti difficoltà in cui versa Piaggio Aerospace di Villanova casco e guanti lavorod’Albenga vedono il Partito Democratico in prima fila nel cercare di ricostruire una linea diretta di confronto tra Governo, Istituzioni, lavoratori e amministratori Pubblici avente lo scopo di rilanciare il piano Aziendale e la fiducia negli investitori», dichiara Iuri Patrone, coordinatore dei circoli Pd del Ponente Savonese.

Il coordinamento dei circoli del Ponente Savonese, riunitosi martedì sera presso il circolo Pd di Villanova d’Albenga, «ha rilanciato con forza la necessità di un impegno diretto del Governo sul territorio al fine di tracciare un percorso politico operativo capace di sbloccare positivamente la situazione. Un’azienda come Piaggio che impiega più di 800 lavoratori che ha un’importante indotto occupazionale, che sviluppa tecnologie d’eccellenza in possesso solo a Statunitensi e Israeliani e che, in controtendenza con la situazione economica mondiale, ha commesse milionarie, non può essere lasciata al proprio destino».

«Tali considerazioni – conclude Patrone – nell’ottica della necessaria operatività, hanno portato il coordinamento dei circoli del ponente a porre le basi per convocare nel breve periodo un confronto tra il commissario Regionale On. David Ermini, i Parlamentari Savonesi On. Franco Vazio e On. Anna Giacobbe e i rappresentanti dei circoli territoriali al fine di creare un canale di comunicazione sicuro con il Governo e avere risposte certe.