Mulino degli Artisti: stasera prima serata del festival “…perché Bardino è Bardino”

Band - Flower Flesh

Tovo San Giacomo. Prende il via questa sera  – giovedì 10 marzo – la nona edizione il festival “…perché Bardino è Bardino” che, come da tradizione, si svolgerà nella sede dell’associazione culturale “Mulino degli Artisti” sita in via Nari 6 in Bardino Nuovo (Tovo San Giacomo), nei pressi del Museo dell’Orologio da Torre.

La kermesse si snoderà in due serate che vedranno impegnate sul palco otto delle più quotate band della riviera. Dalle 21:00 saranno in scena The Persuaders, Afterlight, Progetto Santiago e Brain Less, che porteranno sul palco del primo entroterra ligure brani inediti per contendersi il “Don Chisciotte” e il “Premio ligure Joe Vescovi per la Musica di Qualità”.

A presentare le due serate sarà Marco Mazzucchelli, accompagnato dalle “carciofine”, le vallette della kermesse. A sedere sulle poltrone della giuria di qualità saranno tra gli altri i Dreamer’s Road (vincitori della passata edizione) e i 4 Real vincitori del Giacomino d’Oro nel 2014. La serata di domani vedrà invece la partecipazione di 17zero31, Supersonic Fuzz, Flower Flesh (nella foto in alto) e Fusi Orari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*