Residenze per anziani, Rosso (FdI): “Bene inserimento sistemi di videosorveglianza nei regolamenti Rsa”

«Inserire nei regolamenti delle Rsa la possibilità di inserire sistemi di Matteo Rossovideosorveglianza in zone comuni e locali specifici, senza che vadano a impattare sulla privacy degli ospiti e del personale in servizio, è sicuramente un segnale di grande attenzione e sensibilità verso le tante famiglie che potranno avere una garanzia di sicurezza ulteriore per i propri cari ricoverati». Così dichiara Matteo Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Liguria, che ha presentato oggi un’interrogazione per conoscere le intenzioni della giunta sulla possibilità, proposta da Anaste, l’associazione delle case di riposo per anziani, in merito all’installazione di impianti di videosorveglianza nelle strutture.

«In Liguria – dice Rosso – purtroppo abbiamo appreso, dalla stampa e dalle indagini della magistratura, notizie di episodi gravissimi di violenze, fisiche e psicologiche, su disabili e su anziani: vicende inaccettabili che vanno prevenute e contrastate con ogni mezzo. Di recente ho avuto modo di visionare, di persona, in un sopralluogo in una Rsa, l’efficacia dell’installazione di videocamere in alcuni locali comuni, ovviamente a esclusione di quelli dedicati al personale per evidenti motivi di privacy».

«Sono soddisfatto dell’apertura ricevuta anche dall’assessore Viale che ha preso in considerazione di inserire nei regolamenti delle Rsa l’installazione di impianti di videosorveglianza, utili sia da deterrente nella pratica di comportamenti violenti o offensivi per la dignità degli anziani e nel contempo, qualora le malversazioni si verificassero ugualmente, come prova per individuare eventuali responsabili. Non solo: servirebbero anche a verificare il corretto comportamento del personale, che sarebbe messo nel contempo al riparo da infondate accuse. Le telecamere sarebbero quindi uno strumento efficace di tutela sia per gli ospiti delle strutture sia per il personale che lavora con professionalità e dedizione».