Ex dipendenti Fruttital di Albenga verso il reinserimento lavorativo?

In Consiglio regionale Luigi De Vincenzi (Pd) ha presentato oggi Luigi De Vincenziun’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta di attivare i percorsi di formazione, consolidamento e aggiornamento professionale e di reinserimento lavorativo degli ex lavoratori Fruttital di Albenga e i tempi di attuazione del progetto.

De Vincenzi ha ricordati che i 40 lavoratori ex Fruttital sono in mobilità dal marzo 2015: sette perderanno il supporto al reddito nel marzo 2016, circa venticinque entro il settembre 2016, mentre i rimanenti otto lavoratori arriveranno alla fine del diritto agli ammortizzatori sociali nel marzo 2017.

Per la giunta ha risposto l’assessore alle politiche dell’occupazione Gianni Berrino il quale ha chiarito che nella riunione dello scorso 26 ottobre, alla quale hanno partecipato gli uffici dell’Assessorato al Lavoro, sono emersi elementi confortanti: diversi soggetti imprenditoriali sono infatti già insediati o in via di insediamento nelle arre in oggetto. La possibilità di ricollocazione, anche parziale dei lavoratori, oggi iscritti alle liste di mobilità potrebbe concretizzarsi in tempi brevi.

Gli Uffici regionali, presenti all’incontro, hanno fatto presente che è in corso di aggiudicazione la gara che consentirà di avviare a breve anche sul territorio ingauno un’offerta formativa pubblica che possa tener conto da un lato delle esigenze professionali delle imprese in oggetto e dall’altro delle esperienze occupazionali acquisite negli anni dai lavoratori interessati.
De Vincenzi ha auspicato che quanto ipotizzato dall’assessore avvenga in tempi brevi.