Savona: al Palazzo Civico incontro con gli studenti del gemellaggio Savona-Aurich

gemellaggio con aurich

Savona. Questa mattina lunedì 7 marzo 2016 si è tenuto presso la Sala Consiglio lato pubblico di Palazzo Civico l’incontro con gli studenti nell’ambito dello scambio bilaterale Savona-Aurich.

Nell’anno scolastico 2015-2016 il Liceo Orazio Grassi ha organizzato infatti per la settima volta uno scambio culturale bilaterale che prevede l’incontro di studenti provenienti dalla cittadina di Aurich in Germania con gli studenti del liceo savonese.

Il progetto, il cui titolo è “On our way to Europe “, prevede una settimana di accoglienza dal 6 marzo all’11 marzo 2016, durante la quale gli studenti saranno ospiti delle famiglie italiane e lavoreranno insieme alla realizzazione di un sondaggio da condurre in Italia e poi in Germania sul tema : “Cosa gli Italiani sanno sulla Germania? Cosa i Tedeschi sanno sull’Italia? “ Il sondaggio verrà svolto a gruppi misti attraverso interviste alla cittadinanza.Gli studenti italiani verranno a loro volta successivamente ospitati ad Aurich (cittadina vicina a Brema nella Germania settentrionale) dal 17 aprile al 23 aprile 2016, dove verranno rielaborati i risultati finali, utilizzando le moderne tecnologie. Gli esiti del sondaggio verranno pubblicati sul sito della scuola e sul giornalino del liceo.

La settimana di accoglienza prevede inoltre un ricco programma di attività culturali per fare conoscere la città di Savona ed il territorio della regione agli ospiti tedeschi. Si inizierà con il benvenuto del Dirigente scolastico, il prof. Fulvio Bianchi, per proseguire nei giorni successivi con spettacoli musicali e teatrali, visita della scuola savonese, incontro con le autorità comunali. Si proseguirà con visite delle città di Savona, Imperia, Genova con visite ad i più importanti musei e monumenti .Non mancherà una visita al nuovo Museo della ceramica di Savona e momenti di intrattenimento e socializzazione.

Come affermano Raffaella Bergonzi e Annamaria Sottilaro, docenti del Liceo Scientifico “O.Grassi” che da anni seguono il progetto: “Tutte queste attività hanno una forte valenza sociale e culturale, aiutano i nostri giovani a superare barriere e pregiudizi, a creare ‘ponti e non muri’ e ad aumentare la loro consapevolezza di cosa voglia dire essere Cittadini Europei”.

Gli studenti sono stati ricevuti questa mattina a Palazzo Civico dal Vicesindaco di Savona Livio Di Tullio e dall’Assessore ai Servizi alla Persona Isabella Sorgini. Erano presenti inoltre i docenti del Gymnasium “Ulricianum”, Frank Luengen e Silvia Hagen.

* Nella foto: gli studenti a Palazzo Sisto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*