Pietra Ligure: mercoledì si parla di Farmacovigilanza

Pietra Ligure. Mercoledì 9 marzo, il Centro polivalente Rosselli di camice bianco stetoscopio xG00Pietra Ligure, ospiterà un interessante incontro aperto a tutta la popolazione sul tema della Farmacovigilanza.

Fortemente voluto dalla S.C. Farmaceutica territoriale dell’Asl 2 Savonese e organizzato in stretta collaborazione con Cittadinanzattiva Onlus, l’incontro si pone come obiettivo di focalizzare l’attenzione sui possibili cosiddetti “effetti indesiderati” sorti a seguito dell’assunzione di farmaci.

«La Farmacovigilanza ha la funzione di migliorare e garantire la sicurezza nell’uso dei medicinali attraverso segnalazioni spontanee di sospette reazioni avverse ed è un impegno etico di tutti: non solo degli operatori sanitari (Medici, Farmacisti, Infermieri), ma anche dei cittadini; anche loro possono segnalare direttamente una presunta reazione avversa al responsabile aziendale di farmacovigilanza. » spiega il Dott. Marco Bessero direttore della S.C. Farmacia territoriale dell’Asl 2 savonese

«Il contributo di tutti è importante per raggiungere una migliore qualità e sicurezza dei prodotti farmaceutici attualmente in uso: con questo incontro vogliamo informare tutta la cittadinanza che anche da loro ci aspettiamo una partecipazione attiva nel processo di miglioramento continuo dei medicinali attraverso la segnalazione e la registrazione di eventuali reazioni avverse associate all’assunzione di farmaci. Per questo, nell’organizzare questo incontro, abbiamo chiesto il coinvolgimento di Cittadinanzattiva, in qualità di associazione vicina alla popolazione e quindi partner ideale per stimolare un dialogo positivo e uno scambio costruttivo di esperienze».