Albenga, “Per la storia”: incontro a palazzo Peloso Cepolla

Albenga Palazzo Peloso Cepolla fpA1 00

Albenga. Sabato 27 febbraio, alle ore 16,30, si terrà nel palazzo Peloso Cepolla, sede dell’Istituto di Studi Liguri, la terza lezione del ciclo “Per la storia”. La dott. Josepha Costa Restagno, che ha organizzato e diretto negli anni l’Archivio Storico Ingauno voluto dal prof. Nino Lamboglia alla metà del secolo scorso, parlerà degli archivi privati in generale, e in particolare illustrerà, con immagini, alcuni dei fondi archivistici più significativi appartenenti a famiglie di Albenga .

Si tratta di un complesso che costituisce uno dei vanti della nostra città, ben conosciuta dagli studiosi a livello internazionale per la sua storia e i suoi monumenti, ma anche per il suo patrimonio documentario che permette di analizzare in modo approfondito e di avere notizie sicure sulle opere d’arte, l’economia, le vicende e la vita quotidiana di città e territorio.

Oltre gli archivi degli enti pubblici, conservati e tutelati in accordo con la Soprintendenza Archivistica e consultabili dagli studiosi presso la sede dell’Istituto, sono stati raccolti e salvati molti archivi privati, affidati per la tutela e lo studio all’Archivio Storico Ingauno o donati allo stesso dai proprietari; questi costituiscono un complesso che in Liguria è secondo solo agli archivi privati conservati a Genova.

La perdita degli archivi significa per molte famiglie, istituzioni o attività commerciali o industriali, la cancellazione della loro memoria e l’Istituto continua a svolgere un’intensa azione per sensibilizzare l’opinione pubblica alla conservazione e alla valorizzazione anche di questo patrimonio.