Prima seduta per il consiglio dell’Unione dei Comuni della Val Maremola

1 consiglio Unione dei Comuni della Val Maremola

Ieri sera si è tenuta, presso la sala consiliare “P. Oddo” di Tovo San Giacomo, la prima seduta della neonata Unione dei Comuni della Val Maremola.

La riunione aveva come punti all’ordine del giorno la convalida dei consiglieri eletti e la nomina del presidente dell’unione.

Dopo il saluto del sindaco di Tovo San Giacomo, all’unanimità sono stati convalidati i consiglieri rappresentanti del territorio (oltre ai sindaci Boetto, Lanfranco e Oddo, i consiglieri saranno per Tovo Luciano Cesio, Luigi Barlocco e Luca Folco, per Giustenice Paolo Pietro Rembado, Piero Lorenzo Serrato e Ivano Rozzi e per Magliolo Alfonso Gramaglia, Alessandro Aramini e Daniele Pastorino) ed è stato eletto come presidente il sindaco di Giustenice Mauro Boetto.

Dichiara Boetto: “Ringrazio tutti quanti per la fiducia: ci aspettano due anni di intenso lavoro per la creazione della nuova struttura. Lo faremo avendo come obiettivo lo sviluppo del territorio ed il miglioramento dei servizi erogati. Avremo bisogno del supporto di tutti quanti, a partire dai dipendenti dei tre comuni, fondamentale in questa fase di avvio”.

Prosegue il neo presidente dell’Unione: “Già dal prossimo Consiglio dell’Unione porterò i nominativi del vice presidente e degli assessori della giunta. Spero, come metodo di lavoro, che gli argomenti portati all’attenzione del Consiglio vengano approvati sempre all’unanimità: sarebbe la prova che davvero stiamo lavorando per il bene dei nostri territori”.

Conclude Boetto: “Già ieri sera abbiamo concordato con i consiglieri di portare in discussione già nella prossima seduta un ordine del giorno a sostegno dell’ospedale Santa Corona per ribadire la sua importanza strategica per tutto il ponente ligure, sia come presidio sanitario, sia come luogo di lavoro”.