Savona e Pietra saranno inserite nella Banca del latte umano donato

Vaccarezza in consiglio

L’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e l’Ospedale San Paolo di Savona saranno inseriti all’interno della Banca del latte umano donato: è questo quanto previsto da una proposta di legge regionale presentata dal Capogruppo di Forza Italia Angelo Vaccarezza e sottoscritta da tutti i gruppi consiliari.

“Con la legge regionale 25/2014 – ha spiegato Vaccarezza – è stata istituita, sulla carta, la Banca del latte umano donato della Liguria. L’articolo 4, comma 1 prevede che tale Banca sia costituita presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Giannina Gaslini, situato nella città di Genova. Scelta, quest’ultima, opportuna, ma incompleta”.

“Per agevolare al massimo l’utilità ed il valore sociale della legge – ha continuato il Capogruppo – sarebbe auspicabile che tale Banca fosse istituita anche presso altri ospedali delle altre province liguri, in modo da facilitare quanto più possibile alle donatrici il loro encomiabile ed altruistico gesto di donare il latte.”

“È in questo senso – ha concluso Vaccarezza – che va la proposta di modifica di legge, che amplia il numero di ospedali dove istituire la Banca del latte umano donato, andando a coprire due importanti nosocomi della Provincia di Savona, che potranno essere un punto di riferimento per tutto il Ponente”.