Liguria, presidente Toti: “Il vicepresidente Rixi persona per bene”, “Le parole di Salvini sui magistrati? Non sono i miei toni”

“Il vicepresidente Rixi è una persona per bene, per lui metterei la Giovanni Totimano sul fuoco”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ospite di 24 Mattino su Radio 24, parla della richiesta di rinvio a giudizio nei confronti del vicepresidente leghista della Lombardia per la gestione di fondi nella passata legislatura. “Rixi, all’epoca, era il capogruppo e quindi si è preso la responsabilità della spesa dei soldi di altre persone” ha aggiunto Toti.

Quanto ai toni usati da Salvini che ha definito i magistrati ‘una schifezza’, Toti ha risposto: “I toni usati di Salvini contro la magistratura non sono toni miei. La magistratura in Italia ha fatto degli errori e che ci sia un fumus intorno a quel mondo mi sembra chiaro per come sono stati i rapporti tra politica e magistratura dal 1992 ad oggi. All’interno della magistratura ci sono delle persone che hanno condotto dei processi dove qualche dubbio lo hanno fatto nascere”.

“Io credo che serva una riforma della giustizia per dare più ordine al sistema e una garanzia d’imparzialità un filo superiore. Non c’è riuscito il governo di centrodestra, non lo sta facendo il governo di centrosinistra. Questo è il vero male della politica”, ha concluso Toti.