Andora: riaprono al pubblico le sale espositive di Palazzo Tagliaferro

OPERA DELLA MOSTRA MARE_ANDORA

Andora. Riaprono al pubblico le sale espositive di Palazzo Tagliaferro. Dal 25 febbraio 2016, dopo un breve periodo di chiusura, sarà nuovamente visitabile la mostra “Mare” allestita nel Centro di Cultura Contemporanea al piano nobile, mentre dal 27 febbraio riapre “Le spose di Darwin” nel Museo Mineralogico. Visto il successo di pubblico, entrambe le esposizioni d’arte prolungheranno l’apertura fino al 13 marzo.

La scenografica, monumentale, luminosa, mostra tematica “Mare – Uno Specchio Un Abisso”, con le opere dei cinque artisti internazionali Stefania Beretta (Svizzera), Lorenzo Gatti (Italia/Belgio), Chris Gilmour (Gran Bretagna), Marco Lodola (Italia), Nicolò Paoli (Italia) che hanno reso omaggio ad Andora ed al suo mare, sarà aperta dal giovedì alla domenica, dalle 15.00 alle 19.00.

Nel Museo Mineralogico “Luciano Dabroi” di Palazzo Tagliaferro, la mostra “Le Spose di Darwin” di Carla Iacono a cura della critica d’arte Viana Conti, sarà visitabile ogni sabato e domenica, dalle 15 alle 19. Le opere, installazioni e quadri realizzati con la tecnica del collage, sono state fatte dall’artista ispirandosi ai contenuti del Museo Mineralogico e al rapporto d’amore Charles Darwin e la moglie Emma Wedgwood, la quale, nonostante la propria fede, rispettò sempre la posizione agnostica e le teorie scientifiche del marito, convinta della sua onestà intellettuale

Entrambe le mostre sono ad ingresso libero. L’ingresso è libero.