La Pallavolo Albenga aggancia la vetta della Serie C femminile

RaggazzeCH4

La Pallavolo Albenga aggancia la vetta della Serie C femminile, approfittando del turno di riposo di Carcare. Le ragazze albenganesi hanno dimostrato di meritare pienamente la posizione di classifica che occupano: un’impresa vera e propria, sia per l’importanza del risultato ottenuto, espugnando la tecnostruttura di Sarzana contro la terza forza del campionato, sia per il modo con il quale hanno ottenuto questa vittoria, rimontando da 0/2 in una bolgia di tifo avverso, che ha costantemente condizionato un arbitraggio, perlomeno “discutibile”.

Ancor una volta rimaneggiata, con il libero titolare Pezzillo ai box e il centrale Angiuoni a mezzo servizio, la squadra di Enotarpi ha combattuto punto su punto per oltre 2 ore e mezza. Parte bene la Pallavolo Albenga ma nel primo set spreca un vantaggio di 5 punti e cede 30/28; il Lunezia, sull’entusiasmo si aggiudica anche la seconda frazione 25/22.

Nel terzo set si infortuna Silvia Iemmolo e la partita sembra ormai segnata; invece la squadra si compatta, le giovani leve classe 98 (Reginato, Barisione e Raineri) non tremano, trainate dalle “anziane” Delfino e Bozza e dalla calorosa colonia di tifosi al seguito. La vittoria del terzo parziale (25/17) porta l’incontro ad un quarto set per cuori forti, nel quale Coach Enotarpi gioca il tutto per tutto, rischiando sia il recupero della Iemmolo sia la convalescente Angiuoni. Il campo gli dà ragione e, dopo una spasmodica alternanza di punti set, chiude 28/26. Nel quinto e decisivo set arriva l’ennesimo capolavoro: sotto 9/12 la squadra non molla una palla e rimonta fino al 15/13 conclusivo.

Grande esultanza e qualche parapiglia al termine dell’incontro: un risultato voluto e meritato che consente a CH4 Caldaie di giocarsi le proprie chances contro la favorita Carcare nel prossimo turno di Campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*