Andora, operazione risparmio: un’ auto del Comune trasformata in mezzo della Polizia Municipale

AUTO VIGILI ANDORA

Andora. I Vigili urbani hanno bisogno di una macchina e l’amministrazione Demichelis decide di non acquistare un mezzo nuovo, ma di destinare un’ auto del Comune, equipaggiandola come mezzo della Polizia Municipale.

L’operazione di selezione della vettura più adatta fra quelle a disposizione è stata veloce ed economica. La scelta del restyling è caduta su una Panda di colore bianco utilizzata dagli Uffici, con poco più di ventimila chilometri: è stata allestita con le strumentazioni tecniche smontate da un mezzo dei vigili dismesso e sulla carrozzeria sono stati applicati gli adesivi azzurri ed i loghi istituzionali. L’auto sarà operativa nei prossimi giorni ed è adatta anche per i percorsi più impervi dell’entroterra.

“Prima di effettuare qualsiasi spesa, si cerca di razionalizzare al meglio l’uso dei mezzi a disposizione. Cerchiamo di avere sempre un quadro preciso delle esigenze generali del territorio e di fissare le priorità – ha spiegato Mauro Demichelis, sindaco di Andora – In questo caso, i fondi risparmiati saranno destinati ad un ulteriore potenziamento del parco mezzi degli operai, in modo da rendere più veloci ed efficaci i loro interventi sul nostro territorio che è molto vasto. Il Comune ha comunque un numero di auto sufficienti a disposizione degli Uffici, tenendo conto che i consiglieri ed io stesso, utilizziamo le vetture personali per gli spostamenti.

Il riutilizzo funzionale interesserà , ove possibile, anche i lavori pubblici che il Comune di Andora sta effettuando e realizzerà nei prossini mesi su tutto il territorio. Ad esempio, anche le piastrelle che sono state sollevate dalla zona centrale della pavimentazione di via Clavesana, in corso di completo rifacimento, saranno recuperate.

“Anche se non sono adatte per una strada caratterizzata da un forte traffico, saranno utili per il rifacimento dei alcuni marciapiedi.- spiega il primo cittadino di Andora.