Albenga, vietato gettare mozziconi di sigarette per terra: scattano controlli e multe

sigarette

Albenga. A partire da questo fine settimana saranno effettuati, da parte della Polizia Municipale, alcuni servizi di controllo sul territorio per vigilare sull’applicazione di una nuova legge che prevede sanzioni per i cittadini che gettano mozziconi di sigarette per terra.

Non solo, i controlli e le multe scatteranno anche per i possessori di cani che non provvedono a rimuovere le deiezioni canine e che con l’inciviltà del loro comportamento causano disagi spiacevoli ad altri cittadini.
Costerà salato gettare il mozzicone di sigaretta a terra, dal 2 febbraio, infatti, chi lo fa rischia una multa da 30 a 300 euro. Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale è entrato ufficialmente in vigore il ddl sulla Green economy (la legge 28 dicembre 2015 n. 221, pubblicata in GU il 18 gennaio 2016). Tra gli articoli della legge anche la norma che punisce con una multa chi getta le ‘cicche’ per strada.

Il divieto è esteso anche ai rifiuti di piccole dimensioni, come scontrini, fazzoletti di carta, gomme da masticare, che non potranno più essere abbandonati sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi. Giro di vite anche su chi non provvede a raccogliere le deiezioni canine che sporcano il centro storico e i marciapiedi della città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*