“Roby e 14”, “Spirit of Nerina” e “Outsider” protagonisti della seconda prova della 44Cup

di Paolo AlmanziVarazze. “Roby e 14”, “Spirit of Nerina” e VarazVel“Outsider” sono stati i vincitori ed i protagonisti della seconda prova della 44Cup, svoltasi al largo di Varazze. La gara, che è stata seguita da riva da un folto pubblico di appassionati, è stata disputata su un percorso a bastone proprio lungo la costa: tre giri per i Regata-Crociera e due per i Gran Crociera.

Le regate 44winter, insieme alle precedenti del 44Autumn, conclusasi a inizio dicembre, assegnano il titolo di Campione Invernale del Ponente per le categorie IRC/ORC Crociera-Regata e per la Gran Crociera. La partenza è stata data alle 12 e 30 per la prima categoria e dieci minuti più tardi per la seconda.

Tutto regolare, fatta eccezione per il calo del vento nell’ultima bolina dei Regata-Crociera che ha quindi consigliato la riduzione del percorso: gli arrivi presi sulla boa di bolina, dopo due giri e mezzo. Percorso completato invece per i Gran Crociera. In ORC Crociera-Regata primo a tagliare il traguardo è stato “Robi e 14” di Massimo Scheroni, seguito da “Obsession” di Mario Rossello, “Spirit of Nerina” di Paolo Sena e “Controcorrente” di Luigi Buzzi.

Queste quattro imbarcazioni anche in tempo compensato hanno occupato le prime posizioni della classifica ORC, con Spirit of Nerina davanti a Controcorrente per 21 secondi, quindi Robi e 14 e Obsession. In IRC successo di Robi e 14 davanti a Spirit of Nerina e Controcorrente, con Obsession quarta.

Fra i Gran Crociera il primo a tagliare il traguardo è stato “Outsider” di Ernesto Moresino davanti a “Seabubble” di Wolfgang Reiter e a “Sora Lella” di Roberto Allocco. In tempo compensato successo confermato per Outsider davanti a Sora lella ed a Seabubble. Alla fine del Campionato mancano ancora le prove del 6 e 7 febbraio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*