Doppio appuntamento musicale al Teatro Santa Rosa di Caracare: a febbraio violoncelli, chitarre e flauti in concerto

Carcare. Dopo il successo del pianista russo Eduard Kunz, nello Martina Romano (4)scorso mese di dicembre, l’Associazione Musicale Rossini di Savona, con la collaborazione dall’Associazione Oratorio Santa Rosa di Carcare, proporrà altri due appuntamenti musicali al Teatro Santa Rosa: un recital della violoncellista Martina Romano e un concerto con il duo di chitarre Federico Briasco/Alberto Montano e il duo Marco Bortoletti, flauto – Riccardo Pampararo, chitarra.

Nel concerto di Martedì 16 Febbraio alle ore 21 saranno eseguite le Sei Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach.
Composte nel periodo trascorso da Bach, in qualità di maestro di cappella alla corte di Köthen in Sassonia, furono eseguite per la prima volta da C. B. Linigke, primo violoncello dell’Orchestra di Corte. Rese celebri in epoca moderna da Pablo Casals, chiamato a confrontarsi con una scrittura di inedita difficoltà, sono considerate opere di straordinario virtuosismo e testimoniano l’instancabile spirito di ricerca che animò lungo tutta la vita l’attività compositiva del Maestro di Eisenach.
L’esecuzione è stata affidata alla giovane violoncellista savonese Martina Romano, diplomatasi nel 2012 con il massimo dei voti al Conservatorio Paganini di Genova.
Ancora studentessa, ha vinto il primo premio in diversi concorsi internazionali indetti dalle Associazioni E.S.T.A., Jupiter e Musikstrasse. Nel 2013 ha ricevuto una borsa di studio destinata a giovani talenti emergenti da parte del Rotary Club Genova e una borsa di studio destinata agli studenti del Conservatorio Paganini da parte dell’ Opera Pia Conservatorio Fieschi. Ha collaborato con numerose orchestre tra cui l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Sinfonica di Savona, l’Ensemble di violoncelli Dodecacellos ed ha più volte fatto parte dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini sotto la direzione di Riccardo Muti.

Il concerto di Giovedì 25 Febbraio alle ore 21 vedrà protagonista la chitarra e il flauto. Il duo di chitarre Dodicisuoni (Federico Briasco e Alberto Montano) che dopo un intenso periodo di ricerca stilistica ha raggiunto un alto livello qualitativo ed artistico, confermato da ampi consensi di pubblico e critica si alternerà al duo Marco Bortoletti (flautista, che ha al suo attivo concerti in importanti manifestazioni nazionali ed internazionali e insegna all’Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte), Riccardo Pampararo (apprezzato dal pubblico e dalla critica per la tecnica, la bellezza, la forza del suono e la sensibilità musicale.

Particolarmente variegata la rassegna di brani proposti che coniuga la più illustre scuola barocca, nei nomi di Vivaldi e Boccherini, le ballate medievali, il repertorio novecentesco, la musica da film e un omaggio al noto chitarrista e didatta savonese Pino Briasco, per ricordarlo, a due anni dalla scomparsa, anche nella sua figura di compositore.

Nel corso della serata sarà presentato e regalato a tutti gli spettatori paganti il doppio CD “Omaggio a Pino Briasco” contenente composizioni del Maestro savonese eseguite dai musicisti a cui erano state dedicate e brani per chitarra sola scelti dalle registrazioni che il Maestro ha effettuato negli ultimi anni, con l’obbiettivo di depositare il repertorio affrontato nella sua intensa attività concertistica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*