Albenga, truffe anziani e progetto “Over To Over”: incontri al chiostro Ester Siccardi

L’ufficio Politiche Sociali del comune di Albenga in collaborazione con Simona Vespol’Arma dei Carabinieri e i Pensionati Volontari Immobiliari organizza per domani, venerdì 19 giugno, alle ore 18 presso il chiostro Ester Siccardi il primo di una serie di incontri rivolti a tutti i cittadini, in particolare alle persone anziane che vivono sole.

Spiega l’assessore alle Politiche sociali Simona Vespo: “fornire una corretta informazione è una missione svolta da tempo dall’Arma dei Carabinieri ed è mirata a prevenire le truffe sociali ed economiche; è doveroso però ampliare la platea di persone informate ed importante farlo verso la fascia più fragile ed esposta come gli anziani soli. Particolari accorgimenti e suggerimenti e punti di riferimento saranno forniti per combattere questo fenomeno sempre più in crescita; particolarmente importante la collaborazione con le Forze dell’Ordine sempre punto di riferimento per tutti grazie alla loro professionalità e disponibilità”.

Nell’ambito dell’incontro verrà illustrato e spiegato il progetto regionale “Over To Over” favorendone la conoscenza e la partecipazione attiva attraverso l’attivazione di una rete che possa fornire agli anziani proprietari di casa e alle loro famiglie un servizio di informazione, tutela e consulenza sugli strumenti di gestione del patrimonio immobiliare e sulle diverse modalità di vivere la propria abitazione per meglio soddisfare i bisogni delle persone. Sarà il signor Franco Giuseppe – Volontario Pensionato Immobiliare – a dare informazioni e proporre inoltre proposte su come  incentivare e supportare l’auto sufficienza degli anziani creando nuove soluzioni.

Molti gli argomenti che saranno trattati contenuti nel Progetto “Over to Over”: la programmazione del “social housing” in collaborazione con le politiche abitative e l’implementazione del patrimonio immobiliare. Costituire “una rete solidale di soggetti pubblici e privati che possa aiutare concretamente gli anziani che vivono soli a mantenere la loro autosufficienza economica mettendo a reddito i loro beni sperimentando nuove forme di convivenza. Pur non sostituendosi a persone di legge come avvocati, notai o amministratori, il Volontariato Pensionato Immobiliare si propone di essere un punto di riferimento per le prime spiegazioni e per il supporto adeguato a chi volesse attuare il il progetto”.
Il signor Franco Giuseppe è il volontario pensionato che si è reso disponibile a fare il corso per una preparazione adeguata. Spiegherà come fare rete per nuove modalità di gestione dei patrimoni immobiliari quali, ad esempi,la vendita della nuda proprietà o il prestito vitalizio adeguato.