BastaPoco Festival: a Garlenda tre giorni di cucina, musica, sport e solidarietà

Albenga. A Garlenda dal 19 al 21 giugno appuntamento con la quarta Bastapoco festival 2015edizione del BastaPoco Festival, con tanti appuntamenti nel segno della solidarietà a sostegno delle iniziative dell’associazione. Anche quest’anno, spiegano gli organizzatori, «la finalità del nostro festival non cambia, infatti, tutto il ricavato dell’evento sarà speso per l’acquisto di presidi sanitari da fornire in comodato d’uso, e creare eventi per i nostri piccoli amici oncologici,mentre la restante parte si andrà ad aggiungere ai 70000,00 € già accantonati per la realizzazione di un hospice sul nostro territorio».

«Abbiamo mantenuto lo stesso format, tre giorni di cucina, musica sport e solidarietà. il colore di questo festival è il rosa, infatti è dal giorno dell’ultimo saluto a Mina Sommariva che abbiamo deciso di dedicarle a lei questa nostra sentitissima manifestazione, a lei attraverso il suo colore preferito.

La prima sera (venerdì 19 giugno): “pink dinner”, la cena servita dress code rosa antipasti, due primi, due secondi, contorno e dolce a soli 20,00€ per gli adulti e 10,00 € per i bimbi; a seguire musica live con tre gruppi che porteranno le note della terra di Liguria  e le arie occitane in chiave moderna. il Sabato sera sagra tradizionale, con ottima cucina e musica live con le cover che hanno fatto ballare gli anni 80 e 90.

La Domenica con gli stand gastronomici aperti anche a pranzo, la giornata dedicata allo sport. Al mattino torneo di calcio “memorial Pietro e Claudio Borea” dedicato ai piccoli atleti anni 2006/2008; al pomeriggio dalle 17 “memorial Rinaldo Ghini”  dove a contendersi il trofeo, detenuto attualmente dall’Albenga calcio  ci saranno le squadre:  dei Carabinieri, quella degli amministratori locali e la compagine della croce bianca di Borghetto S.S. naturalmente oltre la squadra della Onlus bastapoco.

La vera novità sarà l’enoteca dei briganti. I ragazzi di Balla coi cinghiali porteranno al parco la loro vitalità e la loro musica, con una jam session libera. Gli orari? #dallalbaallalba!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*