Albenga, Consiglio comunale: approvata pratica per l’acquisizione delle aree Massaretti

Albenga. Un consiglio comunale durato ieri sera circa due ore con la consiglio Almaggioranza delle pratiche approvate all’unanimità; il consiglio «ha visto unità di intenti e approvazione sull’intitolazione del “Centro Ricreativo Anziani” ad un “amica della città” a quasi un anno dalla scomparsa – Ausilia Filippone in Donà – e la discussione di una mozione del M5S, accolta e apprezzata e che sfocerà in un regolamento».

Via libera in Consiglio comunale anche di una pratica importante relativa all’acquisizione delle aree Massaretti in Bastia di Albenga. Afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Tullio Ghiglione: «è un’acquisizione importante e significativa, tramite il federalismo demaniale, quindi in modo non oneroso. Diventeranno patrimonio comunale circa mq. 65.000 di aree a destinazione urbanistica D2. Ubicate in prossimità delle aree dove sorge l’attuale sede Ortofrutticola, rappresentano una strategica area artigianale su cui poter fare fondamentali ragionamenti urbanistici».

«Tale risultato positivo e’ il frutto dell’ottimo lavoro effettuato dall’Ufficio Patrimonio che ha saputo concretizzare le istanze formulate all’Agenzia del Demanio in modo corretto e preciso, infatti, il comune di Albenga, ha centrato tutte le richieste presentate. In tutto il territorio nazionale solo un 20% delle istanze predisposte sono andate a buon fine . Il nostro comune su 13 domande presentate le sta finalizzando tutte», conclude Ghiglione.