Rinviata la 7° Mangialonga Savonese Serale per la Solidarietà

AGGIORNAMENTO 12-6-2015: A causa delle previsioni meteo non favorevoli e per tutelare la sicurezza dei partecipanti e dei volontari, il Comitato organizzativo ha deciso di rinviare la manifestazione alla data alternativa già stabilita del 4 luglio 2015.

Una camminata di 8 km circa, difficoltà medio-bassa, tra i boschi delle colline sopra la città della Torretta.
È la settima Mangialonga Savonese Serale, in programma sabato prossimo 13 giugno e organizzata dalle Società di Mutuo Soccorso Cantagalletto, Fratellanza Leginese, Tambuscio (Marmorassi), San Bernardo in Valle, Fratellanza Quilianese con il coordinamento di ARCI Savona.
La manifestazione ha il patrocinio ed il contributo della Città di Savona e viene organizzata in collaborazione con Cesavo, A.I.B. – Protezione civile di Savona, P.A. Croce Bianca Savona, Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi ed i Radioamatori della Sezione ARI di Savona.

La camminata toccherà le colline savonesi sopra a Cantagalletto con la possibilità di gustare diverse specialità preparate dai volontari delle S.M.S. in quattro diversi punti di ristoro.
La partenza è prevista dalle 17:30 alle 18:30 da Piazza Lavagnola.
É previsto il servizio bus-navetta gratuito dalle ore 17:45 alle 18:45 per il trasporto dei partecipanti da piazza Lavagnola al bivio per località Ciatti in via Ciantagalletto. Prezzo di partecipazione: 19 euro per gli adulti, 13 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni gratis bambini al di sotto dei 6 anni. Sconti con tessera Arci o presentando coupon.
In caso di maltempo la Mangialonga sarà rimandata a sabato 4 luglio 2015.
Oltre alle degustazioni gastronomiche ci saranno anche momenti di spettacolo.
Alle 21:30 presso località Pietra Selvatica spettacolo di flamengo con i Los Duendes e letture “Storie di donne vittime di violenza” a cura di Jacopo Marchisio.

Il ricavato della manifestazione sarà donato alla “Casa Rifugio l’Isola che c’è” che si occupa di tutelare e supportare donne sole o con minori vittime di violenza, di maltrattamenti o in condizioni di pericolo a causa di gravi conflitti familiari. La Casa Rifugio è una struttura del Distretto Sociale n° 7 Savonese gestito dal Consorzio Sociale Savonese attiva dall’anno 2007.

Il servizio offre una soluzione abitativa temporanea ed un adeguato sostegno professionale per donne e eventuali figli che vivono un momento di estrema difficoltà a causa di ripetute violenze subite spesso ad opera del proprio partner e all’interno della propria casa.
“Per il settimo anno consecutivo cinque Società di Mutuo Soccorso ed ARCI Savona organizzano questa importante manifestazione che unisce gli aspetti gastronomici e ricreativi di una serata passata nei boschi delle colline savonesi a quelli tipici del Mutuo Soccorso: la solidarietà, l’aiuto verso chi ha più bisogno ed il rispetto dell’altrui dignità. Spero vivamente che molti savonesi apprezzino la nostra proposta e partecipino alla 7° Mangialonga Savonese” afferma Alessio Artico Presidente ARCI Savona.

“Quest’anno i fondi raccolti con la manifestazione saranno devoluti a favore di una casa rifugio che accoglie donne e minori vittime di maltrattamenti o violenze famigliari: è un tema di drammatica attualità per il quale abbiamo deciso di impegnarci concretamente sia proponendo un momento di riflessione nel corso della manifestazione sia sostenendo finanziariamente il progetto di accoglienza e tutela” conclude Artico.

Prenotazione obbligatoria – Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 350 persone. Per facilitare le procedure di iscrizione all’atto della prenotazione si prega di comunicare al telefono o via mail i nominativi dei partecipanti. Tel: 019-810293 (ore pasti). E-mail: info@smstambuscio.it