A Borghetto si inaugura la “Mostra di manifesti di Picasso e di Artisti di Vallauris”

Borghetto S. Spirito. Sabato 6 giugno alle ore 18,00 presso il Palazzo Manifesti PicassoE. Pietracaprina di Piazza Libertà, inaugurazione della “Mostra di manifesti di Picasso e di Artisti di Vallauris” organizzata in collaborazione con l’Associazione A.V.E.C di Vallauris- curata dalla Ceramista Giovanna Oreglia.

“Con la convinzione che l’arte e la cultura rivestano un ruolo centrale sia per la crescita individuale sia, di conseguenza, per la stessa coesione della comunità – dichiara l’assessore alla Cultura Maria Grazia Oliva – è per me un vero privilegio avere l’opportunità di offrire al pubblico questa importante rassegna espositiva che vuole essere un momento di arricchimento culturale e di avvicinamento all’arte per far conoscere al nostro pubblico l’arte ceramica e il grande “genio” di Pablo Picasso. Un ringraziamento particolare all’Associazione A.V.E.C, che ha permesso questo evento a Borghetto S. Spirito e la nostra concittadina Giovanna Oreglia, che con impegno e dedizione ha curato l’allestimento.”

Alla mostra si potranno ammirare alcuni manifesti originali che Picasso creò nel periodo in cui visse nella caratteristica città dei “potiers”, nel sud della Provenza e che donò all’associazione nonché alcune opere in ceramica create da Artisti di Vallauris:

MARC PIANO: eccellente tornitore e ceramista , specializzato nella realizzazione di opere di grandi dimensioni e creatore di una linea di oggettistica per illuminazione. La sua arte evolve continuamente un sculture di tipo arcaico, ancestrale, totemico.

LOU PIGNATIER: è un’azienda artigianale e familiare fondata nel 1977 da Gilles Compas (tornitore) e Christine (decoratrice), tutte le collezioni sono create nel rispetto della tradizione della ceramica di Vallauris.

DANIEL BRANCHARD: Tornitore, scultore , decora le sue creazioni con colori di propria produzione. Nel 2008 diventa Maestro artigiano d’arte.

MIREILLE ANDELÙ: artista autodidatta, costruisce il suo tirocinio d’arte lavorando a fianco di valenti maestri. Negli anni 80 l’arte di Andelu’ spazia dalle incisioni ai disegni per tessuti, dipingendo le sue prime tele e realizzando le prime illustrazioni per libri.

MARCEL GIRAUD: già dall’età adolescenziale coltiva la passione per il tornio a pedale, acquisendo con il tempo ottima padronanza. Dopo diversi anni di tornitore apre un suo atelier e diventa produttore di stoviglie. Nel tempo sperimenta anche la tecnica di pittura, scultura su pietra e metallo.

Inaugurazione sabato 06 giugno ore 18,00. Orario apertura: lunedì/sabato 15,30-19,00; domenica 10,00 -12,00