Laigueglia, ancora una giornata da non perdere nel Borgo dei Bambini

Ieri, domenica 31 maggio, grande successo a Laigueglia per “Laigueglia è dei Bambini”, un’affluenza record che conferma le aspettative degli organizzatori e dei visitatori: Laigueglia, tra i borghi più belli d’Italia, ha accolto le famiglie colorando le vie dei centro storico con un atmosfera magica che ha coinvolto i presenti di tutte le età.

Oggi, lunedì 1 giugno, con lo stesso orario 15.30-23.00, sarà un’altra giornata di giochi, animazioni e attrazioni che ricodiamo provenire da tutt’Italia: i genitori potranno vedere i propri figli trasformarsi in equilibristi, giocolieri, cavallerizzi, scultori, pirati, pescatori e molto molto altro.
Tra le novità di questa seconda edizione troviamo gli spettacoli serali, ieri sera Skanzio e Pikkio hanno fatto ridere e ballare tutta la piazza con un intrattenimento coinvolgente al ritmo del “Katalicammello”; questa sera sarà la magia del Circo a fare da padrona in piazza Marconi, giocolieri ed equilibristi lasceranno i più piccoli a “bocca aperta”.

Ecco nel dettaglio le novità di questa seconda edizione:

– da Saint Prix in Francia arrivano a Laigueglia in piazza Mazzini i “cavallini in bicicletta”, un’attrazzione in cui i bambini potranno correre su cavallini a ruote e simulare le corse negli ippodromi.

– direttamente da Roma la piazza del Bastione sarà invasa dall’Accademia della Sabbia: stage per imparare a fare le sculture di sabbia, dalle più piccole alle grandissime, e inoltre la pista delle biglie e lo storico gioco dei tappi.

– dalla vicina Albenga lo Studio 4 Mani terrà laboratori di progettazione creativa “Le officine creative del mare” in zona molo.

– da Ivrea la cooperativa Eureka ’90 animerà la piazza dedicata allo Sbarco dei Saraceni, con animazione speciale a tema piratesco.. senza dimenticare il trucca bimbi, che trasformerà ogni piccolo passante in un coraggioso pirata!

– la musica sempre presente animerà due piazze: in piazza Garibaldi si faranno sentire le percussioni dei laboratori del Percfest, mentre in piazza Preve, sulla scia del grande ritorno in tv del famoso programma, arriva a Laigueglia il Karaoke con Skanzio e Pikkio, direttamente da Torino i due grandi animatori che hanno fatto ballare tanti bambini e non solo al ritmo del famoso Katalicammello!

– da Busalla arrivano in piazza Cavour, dedicata alla fiera S. Matè, i mastri cestai con la “scuola di cesti”, come costruire cesti in castagno partendo dalla preparazione del legno e via via tutti gli altri passaggi; inoltre sempre in questa piazza, i bambini potranno giocare con i “giochi del cortile” direttamente da Voghera, giochi di legno di grandi dimensioni, tra cui ad esempio forza4, il domino, shangai, ecc..

– la “Scuola di circo itinerante CIRCOBUS” direttamente da Racconigi: piazza Musso sarà teatro per una scuola di circo, in cui i bambini potranno provare a cimentarsi con le più famose attrazioni circensi.

Non mancano i classici confermati dalla prima edizione, l’Associazione Mestei e Segue, che in piazza del Bastione terrà la “scuola di nodi”, l’Associazione Mare e Mestieri, che animerà la Piazza del Salto dell’Acciuga (piazza XXV aprile) con la “scuola di pesto con mortaio”, Pompieropoli in piazza della Libertà, dove i bambini impareranno a spegnere e domare un fuoco, il gioco dell’Aquilia in piazza Preve, gioco dell’oca a tema Laigueglia e sempre in piazza Preve il punto ristoro e frittelle a cura della Pro Loco. Ritorna il grande gonfiabile a forma di Balena in zona molo e l’Acquario di Genova, con un gioco-pesca speciale.