Loano non solo mare: escursione all’Abbazia di San Pietro in Varatella e mercatini

Nel ponte del primo maggio, a Loano, il calendario delle fp loano 00manifestazioni, promosse dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano propone una golosa degustazione sul lungomare, una escursione nel vicino entroterra e due mercatini.

Venerdì 1 maggio, chi ama camminare nel verde potrà partecipare all’escursione guidata gratuita di Loano non solo mare. Meta della passeggiata sarà l’Abbazia di San Pietro in Varatella.

La struttura, posta in posizione panoramica, sovrasta e domina, dall’alto dei suoi 891 mt, l’abitato di Toirano e la spettacolare costa loanese.

L’abbazia venne edificata, su antiche rovine del VII sec., per volere di Carlo Magno e donata ai monaci benedettini. I religiosi trasformarono radicalmente questi luoghi grazie ad importanti opere di bonifica dei boschi che permisero l’introduzione della coltura della vigna e dell’olivo e la costruzione di mulini e frantoi. I Benedettini lasciarono l’abbazia nel 1315 ai Certosini, che a loro volta abbandonarono, nel 1495 , per trasferirsi presso la Certosa di Toirano.

Oggi le costruzioni rimanenti sono state ristrutturate da volontari, che hanno anche creato degli ambienti per ospitare chi vuole passare la notte qui.

La partenza è alle ore 8.30. Il luogo di ritrovo è in Piazza Valerga.

Per i non soci CAI é obbligatoria l’assicurazione nominativa infortuni, da sottoscrivere telefonando a Laura Panicucci tel. 019 672366, cell. 349 7854220, se assente Elena Ghiglione cell 333 9384941, entro le ore 12 del giorno precedente la gita. Senza Assicurazione non si potrà partecipare all´escursione. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ ambiente montano. I capi gita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti.

Venerdì 1 e sabato 2 maggio, sul lungomare, nei pressi della Casetta dei Lavoratori del Mare, dalle ore 14.00 alle ore 18,30, si potranno assaporare i golosi bomboloni fritti e ripieni di creme. L’iniziativa sarà organizzata dalla Pro Loco di Loano.

Sabato 2 maggio, sul lungomare Garassino Garbarino, si svolgerà l’edizione speciale del mercatino dell’Antichità e del Collezionismo. Dalle 9 alle 20.00, gli espositori presenteranno oggetti di antiquariato, curiosità e cose della nonna. Sui banchi del mercatino si potranno trovare oltre a tante curiosità d’altri tempi anche oggetti da collezione e di modernariato con vintage caratteristico degli anni ’60 e ’70. Ci saranno mobili, dipinti, disegni, stampe, sculture, oggetti d’arte, tappeti, tessuti, pizzi, ceramiche e manufatti d’arte.

Dalle 10.00 alle 19.30, Piazza Massena ospiterà Artigianalmente mestieri in piazza, il mercatino dell’artigianato e degli artisti. La piazzetta nel cuore del centro storico si animerà con la presenza di artisti che lavoreranno direttamente davanti al pubblico. Gli artigiani saranno presenti con ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio, decupage e bigiotteria d’arte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*