Andora: Mostra Mercato Internazionale per pescatori & naviganti

Il Circolo Nautico di Andora Sez. Pesca, con il patrocinio del Comune porto_di_andoradi Andora, organizzano Hook 2015, 1^ Mostra Mercato Internazionale per pescatori & naviganti, in programma dal 1 al 3 maggio, nel Porto Turistico di Andora. L’ingresso è libero.

Hook è una mostra mercato unica sul territorio nazionale, dove gli spazi espositivi accolgono sia i piccoli laboratori artigianali, che realizzano esche fatte completamente a mano, sia i grandi marchi nazionali ed internazionali che esporranno le ultime novità per quanto riguarda la pesca da natante e costiera dell’estate 2015.

Nei 40 stand espositivi ci saranno ditte specializzate in nautica, pesca sportiva, elettronica di bordo e accessori. Inoltre, la manifestazione offrirà la possibilità di partecipare a conferenze a tema, stage e corsi gratuiti con training pratico su barche.

Non mancheranno momenti di spettacolo e di intrattenimento. Il 1 maggio, ore 18.00, ci sarà la sfilata di moda “ Tendenze D’à’Mare”, mentre il 2maggio, dalle 18.00 alle 21.00, ci sarà il concerto del gruppo “Stavolta mia moglie mi manda a funk”, l’eclettico gruppo che spopola in riviera con le sue canzoni ironiche e che sostiene la causa della Onlus “Basta poco”, che raccoglie fondi per fornire assistenza domiciliare gratuita ai malati di tumore.

Un evento sportivo che si preannuncia di grande richiamo, è 1° raduno Slowpitch nuova tecnica di pesca dalla barca, in programma per domenica 3 maggio.

Il pubblico potrà anche ammirare la mostra fotografica “I fondali del Golfo di Andora” a cura del Sport 7 Diving.

“Hook nasce dalla passione per la pesca ed dal rispetto per il nostro mare, che ha unito un gruppo amici che, con il Circolo Nautico di Andora, hanno creato la prima mostra mercato di pesca amatoriale: un evento di nicchia unico nel suo genere, che ha trovato la sua sede ideale nel porto di Andora – . ha detto il sindaco di Andora Mauro Demichelis, presentando la manifestazione – Hook è un progetto importante e mi auspico lo diventi sempre di più perché la valorizzazione del nostro territorio, anche ad un pubblico di nicchia, è fondamentale per lo sviluppo del nostro turismo che questa Amministrazione vuol attuare anche lavorando con le associazioni del territorio che propongano ed organizzino eventi che abbiano le caratteristiche di forte attrattiva”.