Albenga: il ciclo-murales colora la città (foto)

Albenga. Murales che mano a mano in pochi giorni ha preso forma e 4 - Murales Albengache “entro stasera sarà completo e consegnato alla storia di questa città. Con una piccola cerimonia di inaugurazione a cui parteciperà il figlio di Gino Bartali per il giorno 07/05 alle ore 18 avverrà la consegna ufficiale di un ‘opera che sta riscuotendo il consenso e l’ammirazione unanime per il grande lavoro espresso dal Liceo artistico che ha realizzato l’opera”.

È entusiasta il vice sindaco Riccardo Tomatis che afferma: «La cosa che mi ha fatto più piacere è stata vedere i giovani del liceo artistico lavorare con entusiasmo alla realizzazione di un’opera di street art qual è il murales a tema giro d’Italia, coordinati dagli insegnanti e dagli artisti di “orticanoodles”. La città ha accolto con entusiasmo questa iniziativa e molti albenganesi si stanno recano ad ammirare la realizzazione dell’opera in una zona che, ci auguriamo, grazie a questo lavoro possa essere valorizzata. Lo scopo è anche quello di dare colore e migliorare una parte della città e far conoscere ai giovani la storia del ciclismo attraverso i volti dei grandi campioni dipinti con un’espressione che trasmette lo sforzo e la sofferenza necessari per arrivare alla vittoria. L’evento giro d’Italia quindi anche come spunto per la realizzazione di un’opera d’arte che rimarrà nel tessuto urbano della città e che potrà diventare un’attrazione turistica».

«Il Murales è fantastico! – chiosa il consigliere alle politiche giovanili Camilla Vio che ha partecipato attivamente alla costruzione del rapporto tra comune e Liceo Artistico. Sarà il Murales dei ragazzi che si riappropriano di parti della città tristi o grigie restituendo colore, allegria e creatività», conclude Camilla Vio.