A Loano mostre, mercatini e degustazioni

Sabato 25 aprile, a Loano, accanto alla cerimonia di commemorazione della Festa della Liberazione, il calendario delle manifestazioni promosse dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano propone mostre, mercatini e degustazioni.

Nella Sala Mosaico di Palazzo Doria si potrà visitare la mostra dal titolo “1945 – 2015, 70° Anniversario Liberazione di Loano”, organizzata dalla sezione loanese “Renato Boragine”  dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia con il patrocinio del Comune di Loano. L’esposizione promossa in occasione del settantesimo dalla Liberazione di Loano, riunisce fotografie, documenti, articoli, testimonianze sulla Resistenza vissuta sul territorio loanese e nel suo entroterra, sui caduti Partigiani, su episodi della guerra (bombardamenti, mine sulla spiaggia ecc.), sulle leggi razziali (documenti originali dell’archivio di Loano sulle persecuzioni razziali) e provvedimenti contro gli ebrei a Loano.

Nel percorso espositivo ci sono documenti e manifesti originali della Liberazione, disegni dei ragazzi delle classi terze della Scuola secondaria di primo grado Mazzini-Ramella. La mostra sarà aperta dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.

Sempre sabato 25 aprile, sul lungomare Garassino Garbarino, si svolgerà una edizione speciale del mercatino dell’Antichità e del Collezionismo. Dalle 9 alle 20.00, gli espositori presenteranno oggetti di antiquariato, curiosità e cose della nonna. Sui banchi del mercatino si potranno trovare oltre a tante curiosità d’altri tempi anche oggetti da collezione e di modernariato con vintage caratteristico degli anni ’60 e ’70. Ci saranno mobili, dipinti, disegni, stampe, sculture, oggetti d’arte, tappeti, tessuti, pizzi, ceramiche e manufatti d’arte.

Dalle 10.00 alle 19.30, Piazza Palestro ospiterà Artigianalmente mestieri in piazza, il mercatino dell’artigianato e degli artisti. La piazzetta nel cuore del centro storico si animerà con la presenza di artisti che lavoreranno direttamente davanti al pubblico. Gli artigiani saranno presenti con ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio, decupage e bigiotteria d’arte.

Infine, sul lungomare G. Garrassini Garbarino, nei pressi della Casetta dei Lavoratori del Mare, si svolgerà l’iniziativa “Frizzé e Mangia”. Si potranno degustare i “friscêu”, le tipiche frittelle liguri: dolci e salate. Un appuntamento imperdibile per chi ama i piaceri del palato. L’iniziativa all’insegna de gusto proseguirà fino al 26 aprile. Gli stand apriranno dalle ore 11.30.