Pallavolo, Serie C Femminile: AM di Calizzano batte AVG Camporone

Sabato 11 Aprile si è giocata la 21esima giornata del campionato serie c 3regionale femminile di Serie C che vedeva l’Acqua Minerale Calizzano ospitare l’ AVG Campomorone.

In occasione dell’incontro l’Asd Pallavolo Carcare, aderendo alla raccolta fondi per il Gaslini aperta in ricordo di Alessia, ha promosso tra gli spalti una raccolta alla quale il pubblico ha partecipato.

L’incontro, diretto da Basso Piera e Olivieri Giovanni, non ha riservato grosse sorprese al folto pubblico presente sugli spalti del Palazzetto dello Sport di Carcare e si è chiuso in dopo 64 minuti di gioco per 3 a zero a favore dell’Acqua Minerale di Calizzano con i parziali di 25 a 23 , 25 a 19 e 25 a 18.

La rosa delle biancorosse stilata dai tecnici Bruzzo e Dagna comprendeva Briano C., Briano F., Calabrese, Callegari, Cerrato, Gaia, Giordani, Ivaldo, Marchese, Masi Viglietti e Torresan nel ruolo di libero.

Nel primo set il sestetto biancorosso è schierato con Viglietti, Briano C. Cerrato, Callegari, Masi, Marchese e Torresan. Le ospiti partono in vantaggio e rimangono davanti sino alla fine della seconda rotazione. Le locali ‘controllano’ lo svantaggio mantenendosi con il fiato sul collo alle avversarie e pareggiando i conti in più occasioni. La situazione di sostanziale equilibrio perdura per gran parte del set,sul finire del quale dopo il time-out chiamato sul 21 pari dal tecnico Bruzzo, le locali mettono al sicuro il risultato sul punteggio di 25 a 23 dopo 21 minuti di gioco.

Nel secondo set i tecnici Biancorossi schierano Marchese, Viglietti,Briano C.,Cerrato, Callegari, Masi e Torresan. Il set si svolge secondo il ‘canovaccio’ del precedente, sul punteggio di 1 a 3 per le ospiti, Calabrese rileva Cerrato, con l’Acqua Minerale di Calizzano che controlla e si porta in vantaggio da metà prima rotazione. Sul 13 a 12 per le biancorosse Ivaldo rileva Viglietti. Sul finire della seconda rotazione le ‘rocce’ incrementano il vantaggio distaccando il Campomorone di 4 lunghezze. Le locali si aggiudicano anche il secondo parziale dopo 23 minuti di gioco con il punteggio di 25 a 19.

Nel terzo set le biancorosse sono in campo con Marchese,Ivaldo, Briano C, Calabrese, Callegari, Masi e Torresan. Sostanziale equilibrio nella prima parte della prima rotazione che si chiude con il Campomorone davanti di un punto. Il vantaggio delle ospiti si incrementa nel corso della seconda rotazione, nella quale sul punteggio di 13 a 14 per le ospiti, Giordani rileva Masi, e si chiude con le genovesi davanti di 3 lunghezze sul punteggio di 16 a 13. Con la Marchese in battuta, all’inizio della terza rotazione, le locali inanellano una serie positiva che permette loro di pareggiare i conti e portarsi davanti ‘a distanza di sicurezza’.

Il set viene chiuso a favore delle carcaresi in 20 minuti sul punteggio di 15 a 18.

Una prova ‘tranquilla’ che l’Acqua Minerale di Calizzano ha chiuso portando a casa altri 3 punti utili a consolidare la posizione di classifica.