Utenze Servizio Idrico, “ViviAndora è assolutamente contraria alle modifiche del Regolamento”

ViviAndora è «assolutamente contraria alle modifiche del Cinzia PelassaRegolamento sul Servizio Idrico approvate all’unanimità dalla maggioranza, nel Consiglio Comunale del 31.03.2015». «

La norma, dichiara il presidente Cinzia Pelassa, «entra a gamba tesa nel mercato delle locazioni già in forte difficoltà. I piccoli proprietari di alloggi, già vessati dalle tasse, con la nuova norma in caso di morosità degli inquilini, non solo perderebbero l’affitto, ma si troverebbero obbligati a pagare l’acqua nel momento in cui l’inquilino non la pagasse. Oltre al danno la beffa».

«Da oggi in poi, da una parte, molti piccoli proprietari, che già avevano molti dubbi ad affittare ci penseranno molto bene prima di farlo, dall’altra le famiglie avranno  difficoltà a  trovare casa e si vedranno aumentare le richieste di affitto e di garanzie. ViviAndora – conclude Pelassa – in Consiglio Comunale è stato l’unico gruppo  politico che ha posto delle questioni puntuali, rimaste inascoltate, esprimendosi con il voto contrario attraverso i suoi rappresentanti Franco Bruno e Marisa Castiglia».