Regionali, Viale (Lega): “La priorità è vincere e liberare la Liguria dal Pd del duo Burlando-Paita”

Archiviato l’imbarazzante caso del ritiro della candidatura di Rixi, Sonia Viale1 xG00concordato da Salvini e Berlusconi che ha imposto la candidatura di Toti in una logica di strategie nazionali, il segretario regionale della Lega Nord in Liguria, Sonia Viale, annuncia le prossime iniziative del Carroccio per la campagna elettorale delle Regionali.

«Il nostro obiettivo è vincere per liberare finalmente la nostra Regione da chi ha saputo solo affossarla anno dopo anno – dice Viale – il nostro segretario federale Matteo Salvini, come promesso, sarà con noi e con tutti i liguri che hanno voglia di cambiare questa regione. Domenica Matteo Salvini sarà in Liguria per la gazebata #chiedoasiloanch’io, organizzata in tutte le principali piazze del Paese, per dire basta con il razzismo al contrario, quello che colpisce gli italiani sempre più esautorati dai propri diritti dalla sinistra perbenista e buonista che preferisce foraggiare le cooperative rosse di “accoglienza profughi” anziché dare una casa alle famiglie italiane che non riescono a pagare un affitto perché vittime della crisi economica».

«La Lega Nord continua a combattere per il primo diritto, sancito anche dalla nostra costituzione, ad avere un lavoro: siamo a fianco di tutti i lavoratori che difendono la propria azienda e la propria fabbrica come ha ancora una volta di più dimostrato il nostro segretario Salvini, in prima fila tra i lavoratori di Fincantieri di Riva Trigoso. Sicurezza e lavoro – conclude Viale – sono le nostre priorità: solo da qui la Liguria potrà ripartire».